Microsemi Corporation ha annunciato in collaborazione con Sony Corporation Semiconductor Business Group (Sony) un design di riferimento basato su un controllore di temporizzazione in grado di supportare la tecnologia 3D e una soluzione per la retroilluminazione a LED con variazione della luminosità (dimming) che consente la realizzazione degli apparecchi televisivi a LED di costo contenuto della prossima generazione. La soluzione combinata comprende un controllore di illuminazione e di temporizzazione di Sony (CXD4730GB) e la soluzione per il pilotaggio di LED di Microsemi formata da due chip: un integrato logico a 32 porte della serie DAZL! 2000 (LX24232) e un driver per LED a 8 porte (LX23108L).

Il progetto di riferimento di tipo “chiavi in mano”, basato sulle tecnologie di elaborazione dei segnali video e luminosi di Sony e di pilotaggio dei LED DAZL! di Microsemi, consente la produzione di immagini bi e tridimensionali di elevata qualità utilizzando pannelli LCD realizzati da numerosi produttori. L’abbinamento tra le due tecnologie consente a pannelli LCD di basso costo (con frequenza di refresh di 60 Hz) di produrre immagini di qualità uguale a quella dei più costosi pannelli LCD caratterizzati da frequenza di refresh di 120 Hz, che a loro volta sono caratterizzati da una qualità dell’immagine equiparabile a quella dei pannelli LCD allo stato dell’arte con frequenza di refresh di 240 Hz. I progettisti di apparecchi televisivi possono quindi realizzare TV LCD abilitati alla tecnologia 3D caratterizzati da una qualità delle immagini in movimento e da un rapporto di contrasto nettamente migliori a fronte di costi ridotti e di una diminuzione sia della complessità progettuale sia del time-to-market. Si tratta di fattori estremamente importanti soprattutto per i mercati in rapida espansione come quello cinese. Microsemi intende inoltre ampliare la propria collaborazione con Sony per supportare la tecnologia di elaborazione dei segnali video e luminosi della prossima generazione.
Tra le caratteristiche salienti dei driver per LED della linea DAZL! di Microsemi si possono annoverare le seguenti:

  • Maggiore efficienza a livello di sistema attraverso un controllo digitale adattativo degli alimentatori dell’unità di retroilluminazione
  • Bus di comunicazione SPI per l’interfacciamento con un controllore video o un FPGA
  • Interfaccia di scansione flessibile con ritardo di fase programmabile per ciascun canale
  • Frequenza PWM configurabile
  • Impostazioni avanzate della corrente dei LED ottimizzate per il supporto 3D
  • Monitoraggio della tensione per stringa utile per espletare compiti di protezione e rilevamento dei guasti
  • Matrici di FET con protezione termica intrinseca
  • Distribuzione termica ottimizzata utilizzando un massimo di quattro driver per LED a 8 porte per controllore LED
  • Regolazione estremamente precisa della corrente di canale: ± 2%
  • Blocco di controllo FPGA/MCU opzionale per il controllo dell’intensità dei LED mediante un anello chiuso
  • Conformità alle direttive RoHS

Queste, invece, le specifiche di maggior rilevo del controllore dell’illuminazione e della temporizzazione di Sony:

  • Interfaccia Rx LVDS
  • Generatore di temporizzazione per i segnali di pilotaggio dell’LCD
  • Interfaccia Tx miniLVDS/Interfaccia Tx LVDS (modalità di bypass TCON) selezionabile
  • MEMC con conversione della frame rate (supporto 2x, 2D/3D)
  • Scaling orizzontale/verticale (supporto del formato 3D)
  • Correzione gamma RGB
  • Funzione di overdrive
  • Funzione di controllo del circuito di pilotaggio (driver) del pannello
  • Memoria di frame interna
  • Conformità alle direttive RoHS

Questa cooperazione ha portato allo sviluppo di una soluzione tecnologicamente avanzata ma di semplice adozione – ha detto Paul Pickle, corporate vice president e general manager della divisione analog mixed signal di Microsemi – da impiegare per i televisori LCD della prossima generazione. Si tratta infatti di una soluzione chiavi in mano che supporta funzionalità avanzate quali la scansione della retroilluminazione a LED e la visione 3D grazie alla quale i produttori di TV possono ridurre sensibilmente sia i tempi di sviluppo sia i costi”.
Queste soluzioni saranno visibili durante IIC China – che si terrà a Shenzhen dal 24 al 26 febbraio – presso lo stand Microsemi (2C11).
Il chip logico LX24232 della serie DAZL!2000 e il driver LX23108L della serie DAZL!2001 sono disponibili in campioni: la produzione in volumi è prevista per il mese di marzo. Il controllore di illuminazione e video di Sony CXD4730GB è già disponibile.
http://www.microsemi.com/