National Semiconductor ha introdotto sul mercato dieci circuiti integrati della linea SolarMagic™, capostipiti di una nuova serie di dispositivi sviluppati per ridurre i costi, migliorare l’affidabilità e semplificare il progetto di sistemi fotovoltaici (PV). Questi integrati, che spaziano dal primo circuito per il pilotaggio del gate (gate driver) a ponte intero a un regolatore di tensione a bassissimo consumo, sono adatti all’uso in una vasta gamma di applicazioni elettroniche per il settore fotovoltaico, tra cui sistemi per la sicurezza del pannello, controllori di carica, ottimizzatori di potenza e microinverter.
La nostra società è ora in grado di offrire un’ampia gamma di integrati analogici e a segnali misti per i produttori di microinverter – ha detto Billl Mazotti, direttore della Solar IC Business Unit di National Semiconductor – i quali possono ora disporre di componenti affidabili conformi alle specifiche in vigore nel settore delle energie rinnovabili capaci di garantire il funzionamento per un lungo periodo di tempo. Le nostre soluzioni per il settore fotovoltaico includono componenti per ottimizzatori di potenza, inverter e microinverter”.
I nuovi integrati della serie SolarMagic sono i primi esplicitamente ideati per soddisfare i requisiti delle normative in vigore nel comparto delle energie rinnovabili. Ciascun integrato è stato espressamente ingegnerizzato in modo da poter operare in condizioni ambientali gravose come quelle che si riscontano sulla sommità dei tetti degli edifici – dal freddo intenso al caldo torrido – e sottoposto a collaudi rigorosi per garantire la conformità alle severe specifiche di affidabilità tipiche del settore fotovoltaico. Capaci di funzionare per un lungo periodo, gli integrati sono stati sviluppati per soddisfare (e superare) l’aspettativa di vita operativa di 25 anni prevista per i moduli fotovoltaici. Disponibili come soluzione di progetto completa, gli integrati della serie SolarMagic permettono di aumentare la produzione di energia, ridurre il costo per kWh e migliorare la sicurezza delle scatole di giunzione (junction boxes) e di altri tipi di contenitori. Utilizzati singolarmente, i medesimi integrati possono essere utilizzati per il pilotaggio del gate in presenza di elevati valori di tensione e corrente in progetti di microinverter oppure ottimizzatori di potenza.
Per consentire lo sviluppo in tempi brevi di un sistema fotovoltaico completo, National Semiconductor propone una serie di progetti di riferimento e note applicative. Ciascun progetto di riferimento prevede una scheda di valutazione, la lista dei materiali e gli schemi circuitali, che possono essere scaricati dall’indirizzo:
http://www.solarmagic.com/en/applications.html.
L’intera gamma di integrati SolarMagic sarà esposta allo stand di National Semiconductor durante la prossima edizione dell’ Intersolar Europe Conference che si terrà a Monaco di Baviera (Germania) dall’8 al 10 giugno p.v.

Caratteristiche tecniche dei nuovi integrati della serie SolarMagic
Controllori MPPT – Per tutte le applicazioni distribuite di ottimizzazione della potenza di pannelli fotovoltaici per cui è prevista la ricerca del punto di massima potenza (MPPT – Maximum Power Point Tracking) National propone i controllori MPPT programmabili SM72441 e SM72442. Tra le caratteristiche di rilievo da segnalare funzioni di diagnostica di tensione e corrente del pannello, controllo del convertitore buck-boost a quattro commutatori, protezione contro sovracorrenti/sovratensioni e interfaccia I2C.
Circuito di pilotaggio del gate (gate driver) – Per i circuiti di elaborazione della potenza di ottimizzatori, microinverter e controllori di carica, National Semiconductor propone i gate driver doppio a 5A SM72482 con uscite composte (CMOS e bipolare) e a ponte intero SM72295. Questi driver possono pilotare quattro MOSFET discreti in una configurazione a ponte intero e ciascuno integra un amplificatore di rilevamento della sovracorrente in grado di erogare e assorbire elevate correnti.
Regolatori di tensione – Per una vasta gamma di applicazioni relative ai terminali di polarizzazione utilizzati in ottimizzatori di potenza, microinverter e controllori di carica, National Semiconductor ha realizzato il regolatore a commutazione SM72485 che utilizza la tecnologia COT (Costant On-Time) in grado di operare in un intervallo fino a 100V con un’elevata efficienza di conversione. La società rende inoltre disponibile il regolatore LDO (Low Drop Out) SM72238 da 5V per applicazioni a basso consumo.
Rilevamento e supervisione – National Semiconductor rende inoltre disponibile un’ampia gamma di prodotti per i circuiti ausiliari presenti in applicazioni di carica delle batterie e di ottimizzazione della potenza di sistemi fotovoltaici con compiti di protezione, rilevamento, supervisione e controllo. SM72240 è un circuito di supervisione per il reset del microprocessore, mentre SM72375 è un comparatore CMOS doppio a bassissimo consumo con ingresso rail-to-rail. SM72480 è invece un commutatore di temperatura con preset impostato in fabbrica e un sensore capace di garantire i migliori livelli di accuratezza. SM72501, infine, è un amplificatore CMOS RRIO in grado di operare in un ampio intervallo di tensione di alimentazione e caratterizzato da ridotta tensione di offset e bassa corrente di polarizzazione di ingresso.

Prezzi e disponibilità
I nuovi circuiti integrati della linea SolarMagic sono disponibili in un’ampia gamma di package standard, mentre i prezzi variano da 0,50 a 4,10 dollari (in quantità di 1.000 pezzi). Ulteriori informazioni sui circuiti integrati della serie SolarMagic sono disponibili all’indirizzo:
http://www.national.com/analog/solarmagic#products.