National Instruments ha annunciato due nuovi prodotti PXI che ampliano la performance e le funzionalità della piattaforma, specialmente per i sistemi multichassis. Il modulo di temporizzazione NI PXIe-6674T è il modulo di temporizzazione e sincronizzazione a prestazioni più alte disponibile in commercio; il controller NI PXIe-PCIe8388 è il primo controller remoto a 8 GB/s/direzione. I progettisti possono utilizzare i nuovi prodotti per creare sistemi PXI Express ad alte prestazioni con sincronizzazione accurata e alta velocità di trasferimento dati tra sistemi.

“NI ha lavorato con la PXI Systems Alliance per introdurre nel 1997 la tecnologia PXI e con l’introduzione di questi nuovi prodotti PXI Express continua ad essere il leader nel migliorare le prestazioni della piattaforma.” ha detto Eric Starkloff, vice presidente del product marketing di NI. “Il nuovo modulo di temporizzazione è il primo sul mercato che fornisce accesso alle funzionalità di temporizzazione e sincronizzazione avanzate del PXI Express per fornire il miglior instradamento del clock e dei segnali di trigger per la sincronizzazione tra PXI. Il nuovo controller remoto si interfaccia con i sistemi PXI Express utilizzando il collegamento cablato PCI Express più veloce per raddoppiare il trasferimento dati per applicazioni che richiedono streaming ad alta velocità.

Il modulo di temporizzazione NI PXIe-6674T schiude le funzionalità di temporizzazione e sincronizzazione più avanzate per sistemi PXI Express. Il modulo permette di generare e instradare clock e trigger tra i dispositivi di uno chassis PXI Express. Inoltre, è in grado di instradare questi segnali ad altri chassis PXI e PXI Express e a strumentazione di terze parti. Il modulo di temporizzazione è in grado di generare due tipi di segnali di clock. Il primo è un clock stabile a 10 MHz basato su un riferimento di precisione di tipo OCXO, presente sulla scheda, che offre una precisione di 50 ppb. Il secondo è un clock fino a 1 GHz con risoluzione all’interno dei μHz proveniente dal circuito di generazione di clock DDS (Direct Digital Synthesis). NI PXIe-6674T permette anche di eseguire instradamento avanzato di trigger e segnali di temporizzazione attraverso linee di tipo trigger star differenziale PXIe_DSTAR che permettono di ottenere skew inferiori ai 500 ps e ritardi inferiori ai 10 ns.

NI PXIe-PCIe8388 kit si basa su un link PCI Express x16 Gen 2 che fornisce fino a 8 GB/s/direzione di trasferimento dati sostenuto. Il controller remoto NI PXIe-PCIe8388 può essere usato da uno slot PCI Express x16 Gen 2 per il controllo di sistemi PXI Express in un controller NI da rack. Per esempio, il controller remoto NI PXIe-PCIe8388 funziona con il nuovo NI RMC-8354 (che dispone di un processore Intel ® Core ™ i7) attraverso un collegamento cablato PCI Express, trasparente e a banda larga. A questo livello di performance di trasferimento dati, il controller remoto è otto volte più veloce dei controller remoti già esistenti. Il controller remoto dispone anche di una porta di downstream per creare sistemi multichassis ad alte prestazioni, collegandosi ad altri chassis PXI Express, così come ad altre enclosure dotate di unità di elaborazione grafica general purpose (GP-GPU) per una maggiore capacità di calcolo.

Entrambi i nuovi prodotti funzionano con il software NI, come l’ambiente di sviluppo grafico NI LabVIEW e l’hardware di NI, come gli strumenti modulari.
Maggiori informazioni: ni.com/pxi/i.