National Semiconductor ha presentato un driver per LED a elevato grado di integrazione che permette di semplificare il progetto di apparecchi di illuminazione ad alta potenza per aree di grandi dimensioni come ad esempio le luci stradali. Il nuovo LM3566, abbinato a un ridotto numero di componenti passivi, si propone come un sistema completo in grado di pilotare ciascuna stringa di LED utilizzando qualsiasi alimentatore a corrente costante c.a./c.c. commercialmente disponibile.

Gli odierni driver per LED spesso richiedono la presenza di numerosi componenti per pilotare in maniera accurata una stringa di LED. Oltre a ciò, il mantenimento della medesima intensità di corrente tra le diverse stringhe di LED tende a complicare la fase progettuale. Il nuovo LM3466 di National Semiconductor permette di risolvere questi problemi mediante l’integrazione di un MOSFET e l’utilizzo di uno schema di controllo innovativo. Grazie all’elevato livello di integrazione per il pilotaggio di una stringa di LED sono richiesti semplicemente un driver LM3466, un resistore e un condensatore. Un sistema di illuminazione completo può essere realizzato mediante la replica in parallelo delle stringhe. Uno schema di controllo di equalizzazione dinamica della corrente consente la comunicazione tra ciascun driver LM3466 così da permettere una suddivisione uniforme della corrente o una ripartizione raziometrica tra le varie stringhe di LED attive. Non è richiesta alcuna operazione di binning (classificazione) dei LED. Quando una stringa è aperta (inattiva), ciascun LM3466 equalizza in maniera automatica la corrente attraverso le stringhe rimanenti al fine di mantenere una potenza di uscita relativamente costante.

Caratteristiche tecniche del driver per LM3466
Il driver per LED lineare LM3466 di National Semiconductor integra un MOSFET a canale N da 70V, 1,5A ed è caratterizzato da un intervallo di tensioni di ingresso particolarmente ampio, compreso tra 6V a 70V. Le stringhe di LED le cui tensioni massime superano il valore di 70V possono essere pilotate senza apportare variazioni di rilievo ai componenti esterni. Tra le altre specifiche di rilievo si possono annoverare le seguenti: segnalazione di uno stato di guasto, blocco in presenza di sottotensioni di ingresso, limitazione della corrente e protezione contro lo shut-down termico. Il circuito lineare garantisce la protezione contro qualsiasi interferenza EMI e assicura la conformità allo standard EN 55015 relativo alla compatibilità elettromagnetica (EMC) o ad altri standard simili in vigore su base locale. Ciascun LM3466 è in grado di condurre una corrente massima di 1.5A. Non è richiesta alcuna comunicazione tra LM3466 e l’alimentatore di corrente costante e neppure il binning dei LED per quanto riguarda la tensione. Al fine di ottimizzare l’efficienza elettrica LM3466 opera con una tensione di sovraccarico (overhead) minima. E’ possibile mantenere la potenza di uscita in presenza di qualsiasi numero di stringhe aperte.

Prezzi e disponibilità
I campioni di questo componente sono già disponibili, mentre la produzione in volumi è prevista per il mese di luglio. Il driver per LED LM3466 è ospitato in un package ePSOP a 8 pin e viene offerto a un prezzo di 1,30 dollari ciascuno (in quantità di 1.000 pezzi).
Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo: www.national.com/pf/LM/LM3466.html.