National Instruments ha annunciato il nuovo chassis NI CompactDAQ 1-slot che supporta i bus wireless, USB ed Ethernet, offrendo la portatilità di un data logger con le prestazioni e la flessibilità delle misure modulari. Gli chassis NI cDAQ-9191, cDAQ-9181 e cDAQ-9171 supportano tutti i moduli della serie C per la piattaforma NI CompactDAQ e possono essere utilizzati assieme agli chassis esistenti da 4 e 8 slot. Con moduli progettati per quasi ogni sensore, la piattaforma NI CompactDAQ elimina la funzionalità fissa dei sistemi tradizionali di misura del sensore e offre la possibilità di aumentare la produttività riducendo i costi complessivi.
Le nuove custodie metalliche rendono lo chassis più resistente agli agenti atmosferici rispetto alle precedenti soluzioni in plastica. Lo chassis ha una temperatura di funzionamento compresa tra 0 e 55 gradi centigradi ed è in grado di resistere a 30g di shock e 3g di vibrazioni, caratteristiche che rendono NI CompactDAQ ideale per applicazioni su banchi di prova, sul campo e su linee di produzione.

L’aggiunta del nuovo chassis wireless, USB e Ethernet a 1 slot dimostra il nostro impegno nell’espandere la piattaforma modulare di acquisizione dati NI CompactDAQ “, ha dichiarato Kevin Schultz, vice presidente della ricerca e sviluppo di National Instruments. “Questi chassis possono essere utilizzati con più di 50 moduli della Serie C che consentono a tecnici e ingegneri di costruire sistemi di misura flessibili e scalabili per applicazioni portatili e distribuite”.

È possibile combinare gli oltre 50 moduli specifici per misura con diverse opzioni di connettività elettrica e con qualsiasi chassis, per realizzare sistemi personalizzati specifici per le esigenze di numerose applicazioni. La tecnologia NI Signal Streaming offre funzionalità a elevata ampiezza di banda che consente di ottenere flussi di dati ad alta velocità e bidirezionali mediante bus USB, Ethernet e wireless. La tecnologia della rete a configurazione zero semplifica l’installazione iniziale, eliminando la necessità di coinvolgere l’IT nella configurazione e nell’integrazione della rete.

Il software NI-DAQmx, incluso in ogni chassis NI CompactDAQ, va oltre il semplice driver di periferica nel fornire maggiore capacità produttiva e prestazioni. Con NI-DAQmx, è possibile registrare i dati per semplici esperimenti oppure per lo sviluppo di un sistema di test completo tramite NI LabVIEW, NI LabWindows™/CVI, ANSI C/C++ oppure Microsoft Visual Studio .NET. Un API coerente significa che un’applicazione sviluppata per uno chassis NI CompactDAQ wireless funzionerà con uno chassis NI CompactDAQ USB o Ethernet senza alcuna modifica al software. Inoltre, tutti i nuovi chassis NI CompactDAQ supportano ora il nuovo modulo CAN (controller area network) della Serie C per una comunicazione ottimale tra varie reti.
ni.com/compactdaq/whatsnew/i