Sharp amplia la propria gamma di schermi LCD a tecnologia TFT di tipo industriale con retroilluminazione a LED con due nuovi modelli. Il nuovo schermo di tipo LQ057Q3DC03 da 5,7 pollici si distingue, tra le altre cose, per il notevole angolo di visione, che copre 160° sull’asse orizzontale e 145° su quello verticale. Inoltre, l’elevata luminosità pari a 500 cd/m² consente una buona leggibilità del display QVGA anche in condizioni di illuminazione ambientale molto intense. 

Una caratteristica distintiva dell’LCD TFT LQ084S3LG03 da 8,4 pollici è la riproduzione brillante delle immagini. Ciò è possibile grazie alla risoluzione SVGA da 800 x 600 pixel, piuttosto alta rispetto al fattore forma compatto, oltre che all’ampia profondità dei 16 milioni di colori. Il controllo grafico è assicurato da un’interfaccia LVDS, che semplifica l’interfacciamento del display con sistemi digitali.

Entrambi gli schermi sono caratterizzati da una retroilluminazione a LED. L’estrema rapidità di risposta e la notevole capacità di oscuramento del LED consentono una regolazione continua della luminosità dello schermo dal livello zero a quello massimo. È, quindi, possibile ottimizzare l’illuminazione del display in base alle condizioni della luce ambientale. Il controllo della luminosità avviene di preferenza su base digitale mediante modulazione dell’ampiezza dell’impulso (PWM). I driver corrispondenti sono già integrati di serie nei nuovi modelli LQ057Q3DC03 e LQ084S3LG03. 

La retroilluminazione a LED si è dimostrata nettamente più resistente delle tradizionali lampade a catodo freddo (CCFL). Grazie alla concezione del telaio Sharp, appositamente ottimizzato per la retroilluminazione a LED, il retro del modulo LCD funge simultaneamente da elemento di raffreddamento per la retroilluminazione a LED. Di conseguenza, entrambi i nuovi LCD TFT raggiungono l’intervallo di temperatura compreso tra -30°C e 80°C necessario per numerose applicazioni industriali, con una durata di vita utile di 50.000 ore. Essendo un corpo solido, i LED sono fondamentalmente più resistenti agli urti e alle vibrazioni rispetto ai corpi in vetro delle CCFL. Grazie all’alimentazione a bassa tensione dei LED, è possibile fare a meno del convertitore ad alta tensione necessario per le CCFL, riducendo la complessità del sistema e aumentando la stabilità meccanica dell’intero modulo dello schermo.

Grazie al formato compatto, alla robustezza e alla lunga durata, entrambi i nuovi LCD TFT sono adatti per numerose applicazioni industriali, in particolare per gli strumenti di prova e misurazione, i dispositivi portatili per il monitoraggio medico e i sistemi di automazione per edifici. Grazie alla retroilluminazione a LED ad alta efficienza, il modello LQ057Q3DC03 è principalmente adatto per le zone esterne o semi-esterne, in cui le applicazioni sono esposte a condizioni di illuminazione elevata o a frequente variazione. 

Specifiche tecniche modello  LQ057Q3DC03Dimensioni schermo: 14,4 cm / 5,7 pollici
Risoluzione: QVGA / 320 x RGB x 240
Dimensioni (l x a x p): 114,0 x 104,6 x 12,3 mm
Luminosità: 500 cd/m²
Contrasto: 350:1
Colori: 262144
Angolo di visione h/h – v/v: 160° / 145°
Temperatura d’esercizio: -30°C – 80°C
Interfaccia: Digitale
Vita utile: 50.000 ore
Caratteristiche speciali:  Regolazione della luminosità via PWM ,  Ampio angolo di visione
Alimentazione: 3,3 V c.c.
Specifiche tecniche modello LQ084S3LG03Dimensioni schermo: 21 cm / 8,4 pollici
Risoluzione: SVGA / 800 x RGB x 600
Dimensioni (l x a x p): 199,5 x 154,0 x 11,6 mm
Luminosità: 330 cd/m²
Contrasto: 500:1
Colori: 16 milioni
Angolo di visione h/h – v/v:130° /115°
Temperatura d’esercizio:-30°C – 75°C
Interfaccia: LVDS
Vita utile: 50.000 ore
Caratteristiche speciali: Regolazione della luminosità via PWM
Alimentazione: 3,3 V c.c.

http://www.sharpsme.com/