Microchip ha presentato una nuova serie di microcontroller (MCU) PIC32 a 32-bit e a pin-count ridotto capaci di operare fino a 61 DMIPS in package di soli 5 mm x 5 mm. Destinati alle applicazioni con vincoli di costo e di ingombro, i nuovi MCU PIC32 ‘MX1’ e ‘MX2’ rappresentano i microcontroller PIC32 più piccoli ed economici.
Primi prodotti PIC32 a mettere a disposizione delle periferiche dedicate all’audio e al rilevamento capacitivo questi nuovi MCU includono una serie di dotazioni aggiuntive che li rendono adatti alle applicazioni in campo consumer, industriale, medicale e automotive.
Progettati per operare fino a 105°C, gli MCU PIC32 MX1 e MX2 includono fino a 32 KB di memoria Flash e 8 KB di SRAM; due interfacce I2S per l’elaborazione audio; una periferica Charge Time Measurement Unit (CTMU) Microchip per la gestione di tasti capacitivi tattili mTouch o di sensori avanzati; una interfaccia Parallel Master Port (PMP) a  8-bit per memoria grafica o esterna.  I nuovi dispositivi prevedono inoltre un ADC (Analogue-to-Digital Converter) on-chip a 10-bit, 1 Msps e 13-canali, e delle periferiche USB 2.0 e di comunicazione seriale.  Gli MCU introducono nella linea di prodotti PIC32 ben otto nuovi package, da 28- a 44-pin, con dimensioni fino a 5 mm x 5 mm e passo di 0,5 mm.  La prestazione Peripheral Pin Select di Microchip facilita ulteriormente lo sforzo di progettazione consentendo agli sviluppatori di rimappare la maggior parte dei pin legati alle funzioni digitali del chip, e ottimizzando in modo significativo il layout e la modifica del progetto.

 

Caratteristiche principali:

  • I primi PIC32 ad offrire periferiche on-board per riproduzione audio e rilevamento tattile capacitivo;
  • Interfaccia I2S integrata per USB 2.0 e rimappatura dei pin digitali;
  • Introduzione di otto nuovi package, con pin-count da 28 a 44 pin;
  • Prestazioni fino a 61 DMIPS in package con ingombri fino a 5 mm x 5 mm;
  • Set di tool di sviluppo comprendente uno starter kit alimentato via USB e un modulo Plug-In per Explorer 16.

Per semplificare la migrazione, i dispositivi PIC32 MX1 e MX2 sono compatibili con la linea di prodotti Microchip PIC24F a 16-bit e sono supportati dall’ambiente di sviluppo MPLAB® X IDE, il quale gestisce anche tutti gli altri MCU Microchip a 8-, 16- e 32-bit.
Per i nuovi MCU PIC32MX1XX/2XX Microchip ha anche lanciato lo Starter Kit MPLAB (DM320013), offerto a 109,99 dollari.  Questo kit alimentato via USB è equipaggiato con un PIC32MX220F032 con 32 KB di memoria Flash e 8 KB di memoria RAM, oltre che con un display TFT a colori da 2 pollici (220 x 176 pixel), slider e tasti capacitivi a rilevamento tattile, memorizzazione SD-card e funzione di riproduzione audio a 24-bit.  Oltre a questo kit sono disponibili anche la nuova PIC32MX CTMU Evaluation Board (AC323027) – offerta a 24,95 dollari, e il PIC32MX220F032D Plug-In Module (MA320011) – anch’esso offerto a 24,95 dollari –  per scheda di sviluppo Explorer 16.
Gli MCU PIC32MX110F016B e PIC32MX220F032 sono proposti in package SPDIP, SSOP, SOIC e QFN a 28-pin; in package VTLA a 36-pin con passo 0,5 mm e in package QFN, VTLA e TQFP a 44-pin. 
http://www.microchip.com/