Toshiba Electronics Europe (TEE) ha ulteriormente ampliato la famiglia di fotoaccoppiatori integrati funzionanti sulla gamma di temperatura estesa con tre nuovi dispositivi ad alta velocità e basso consumo in contenitori SO6 miniaturizzati. Con velocità di trasmissione tipiche che raggiungono i 20 Mbps, i nuovi dispositivi di piccole dimensioni offrono una garanzia di funzionamento nell’intervallo termico da -40 ºC a 125 ºC.

I nuovi fotoaccoppiatori logici integrati Toshiba TLP2362, TLP2366 e TLP2368 sono ideali per realizzare interfacce di comunicazione ad alta velocità in impianti di automazione industriale, sistemi di controllo automatico e apparati di misura. I chip sono caratterizzati da uscite singole a logica invertita e permettono ai progettisti di soddisfare i requisiti dell’isolamento rinforzato in base alla norma EN60747-5-2 e nel rispetto degli altri standard di sicurezza internazionali. Il supporto a tensioni di alimentazione comprese tra 2,7 V e 5,5 V garantisce la compatibilità con le apparecchiature esistenti e di futura concezione, oltre a fornire un percorso di migrazione verso sistemi con tensioni di alimentazione più basse.

Sia il modello TLP2362 da 10 Mbps che il modello TLP2368 da 20 Mbps hanno l’uscita a collettore aperto, mentre il modello TLP2366 da 20 Mbps ha l’uscita in configurazione totempole, che permette sia di erogare che assorbire corrente. La tensione di isolamento minima per tutti e tre i prodotti è pari a 3750 Veff e ciascun dispositivo è garantito per distanze superficiali e in aria (creepage e clearance) superiori a 5 mm.

Come per altri dispositivi della famiglia di fotoaccoppiatori Toshiba a range termico esteso, i tre chip TLP2362, TLP2366 e TLP2368 impiegano LED al GaAlAs otticamente accoppiati a fotorivelatori ad alto guadagno e alta velocità. Ciascuno di essi offre un’elevatissima reiezione del rumore ingresso-uscita, mentre la gabbia di Faraday interna assicura un’immunità minima ai transitori di modo comune pari a ±20 kV/μs.
http://www.toshiba-components.com/