National Instruments ha reso disponibile la NI Sound and Vibration Measurement Suite 2011, una gamma completa di strumenti di analisi ed elaborazione dei segnali per applicazioni NVH (noise, vibration, and harshness), monitoraggio delle condizioni macchina e test audio. Gli ingegneri possono usare la suite come software stand-alone o combinarla con l’hardware NI e il software di progettazione grafica NI LabVIEW per semplificare lo sviluppo e il controllo dei sistema di test. Con la nuova funzionalità di data-logging per vibrazioni ed altri ulteriori miglioramenti, la Sound and Vibration Measurement Suite 2011 consente di personalizzare e automatizzare più facilmente ogni test MCM o NVH o applicazioni di monitoraggio.

La NI Sound and Vibration Measurement Suite è una parte integrale delle nostre applicazioni MCM,” ha dichiarato il professore Jay Lee, direttore del Centro di Ricerca Cooperativo Industria/Università della Fondazione Nazionale della Scienza per i Sistemi Intelligenti di Manutenzione dell’Università di Cincinnati. “La suite ha ridotto drasticamente il tempo di sviluppo del sistema e ci ha aiutato a ottenere una varietà di successi durante il nostro processo d’analisi della macchina.”

La Sound and Vibration Measurement Suite 2011 semplifica lo sviluppo di applicazioni MCM, NVH e sistemi di misura audio con diverse caratteristiche, incluso uno strumento virtuale pronto all’uso per data logging che permette di salvare i dati continuamente o specificare dei criteri come trigger o temporizzazione. È possibile configurare facilmente il data logger ed eseguirlo quando necessario per diversi tipi di sensori incluso accelerometri, tachimetri e sonde di prossimità. La suite di misura include inoltre NI Sound and Vibration Assistant, un’applicazione stand-alone per la rapida acquisizione, analisi e registrazione di dati vibrazionali, acustici e di rumore. Inoltre la Sound and Vibration Measurement Suite fornisce i nuovi esempi d’applicazione facili da usare per test d’impatto e analisi swept sine. Questi miglioramenti per la versione 2011 aggiungono una maggiore flessibilità e alte prestazioni a una varietà di progetti di misura del suono e delle vibrazioni.

Grazie all’integrazione con LabVIEW, la Sound and Vibration Measurement Suite 2011 aiuta gli ingegneri a migliorare il test attraverso le funzionalità avanzate di elaborazione parallela nonché molti altri vantaggi garantiti da  LabVIEW. LabVIEW 2011 può migliorare l’efficienza di sviluppo attraverso le nuove librerie specifiche progettate e la sua abilità a interagire con quasi tutti i sistemi hardware. LabVIEW e la Sound and Vibration Measurement Suite 2011 consentono di integrare i diversi tipi di misura in una singola piattaforma riconfigurabile rendendo il lavoro più veloce, migliore e a basso costo.

Per maggiori informazioni sulla Sound and Vibration Measurement Suite 2011:
ni.com/soundandvibration/i