Riservata agli studenti di età compresa tra 13 e 18 anni, ha preso il via la seconda edizione di Google Science Fair che ha come scopo non solo quello di stimolare l’interesse per la scienza e la tecnologia, comunque declinate, ma anche quello di invitare i giovani a trovare delle risposte alle domande più strane e intriganti, molto semplici o terribilmente complesse.

Non a caso la frase che caratterizza l’edizione di quest’anno recita “Tutti hanno una domanda. Qual è la tua?”. Gli studenti partono da una domanda, sviluppano un’ipotesi e conducono gli esperimenti scientifici  per testarla: l’intero processo deve essere descritto dettagliatamente e presentato online, tramite un modello disponibile nel sito web della Google Science Fair.

Ѐ possibile partecipare con gli argomenti più vari, anzì, più strani e originali sono meglio è.
Alla competizione possono partecipare singoli studenti o team composti da un massimo di tre elementi; tutti i lavori dovranno essere presentati entro il primo aprile 2012.
Numerosi e di grande valore i premi messi in palio da Google e dai partner dell’iniziativa (National Geographic, Lego, CERN, Scientific American e altri): borse di studio, un viaggio alle Galapagos, numerosi stage e visite presso le aziende partner nonché vari prodotti Lego della serie “Educational”.
www.google.com/sciencefair