Cypress Semiconductor  ha annunciato l’introduzione di un controllore TrueTouch® Gen4 destinato al mercato, in rapida crescita, dei tablet e degli ultrabook. Il nuovo CY8CTMA1036 dispone di 65 I/O di rilevamento che permettono di garantire la totale assenza di errori di esecuzione quando viene utilizzato in schermi di dimensioni fino a 12”. Come per i dispositivi della serie Gen4 progettati per l’uso con display di dimensioni inferiori, il nuovo controllore assicura, tra gli altri, il miglior rapporto tra segnale e rumore (SNR) tra gli analoghi dispositivi presenti sul mercato e prestazioni di assoluto rilievo in presenza di tutte le sorgenti di rumore, che rappresentano il principale problema per ogni progettista di touchscreen.

Tra le altre caratteristiche di rilievo da segnalare i più bassi consumi di potenza in modalità attiva, la più elevata velocità di refresh e la massima accuratezza in fase di rilevamento. Questo controllore supporta i più diffusi sistemi operativi tra cui Win8 e Android.

Il nuovo CY8CTMA1036 utilizza un core Cortex™ a 32 bit di ARM® e mette a disposizione 65 canali di I/O di rilevamento che supportano fino a 1036 nodi sullo schermo, un numero superiore del 35% rispetto a quello di qualsiasi altra soluzione su chip singolo. I canali di rilevamento aggiuntivi sono indispensabili per garantire una maggiore accuratezza, una migliore linearità, la possibilità di supportare dita piccole e di risolvere tocchi di più dita ravvicinati tra di loro.

Dai produttori di tablet – ha detto Dhwani Vyas, vice president della divisione user interface di Cypress Semiconductor – abbiamo ottenuto gli stessi positivi riscontri che avevano ricevuto dai costruttori di handset. Gli utenti vogliono sfruttare i vantaggi offerti dai dispositivi su chip singolo della serie Gen4 in termini di immunità al rumore, bassi consumi e migliori prestazioni nello sviluppo dei loro tablet. I campioni sono già disponibili presso parecchi clienti e prevediamo di avviare la produzione in volumi entro la fine del trimestre”.

Nuovi traguardi nell’eliminazione del rumore
Progettati a partire da zero per garantire il miglior rapporto segnale/rumore nelle applicazioni reali, i dispositivi della linea Gen4 sono i primi controllori per touchscreen in grado di supportare la trasmissione a 10V per pilotare il pannello tattile a 10V. Poiché il rapporto SNR è direttamente proporzionale alla tensione di pilotaggio del display, tale caratteristica consente a Cypress Semicondutor di assicurare un rapporto tra segnale e rumore superiore di un fattore circa quattro volte rispetto a quello dei migliori dispositivi al momento presenti sul mercato.

I componenti la serie Gen4 sono i primi in grado di eliminare completamente il rumore dei display in hardware. La tecnologia Display Armor™ assicura un’immunità senza precedenti al rumore prodotto da qualsiasi tipo di display, compresi quelli a basso costo come gli LCD ACVCOM. La tecnologia Display Armor consente a controllori Gen4 di poter operare con display che utilizzano differenti processi di integrazione, in-cell (il sensore di tocco è fisicamente all’interno della cella); on-cell (il sensore di tocco è sulla superficie superiore o inferiore del substrato del filtro di colore) o laminato direttamente sulla parte superiore del display durante la produzione, indipendentemente dalla chimica del display stesso.

Velocità e consumi da primato
Oltre a garantire prestazioni di assoluto rilievo in termini di eliminazione del rumore, la linea di prodotti Gen4 si distingue per altre caratteristiche finora uniche per dispositivi di questo tipo: ad esempio il consumo in modalità attiva è di soli 2mW, che si riduce a 1,8mW in modalità “deep sleep” con “wake-up” attivato mediante confronto dell’indirizzo (address match) dell’indirizzo sulla porta COM. Poiché la durata della batteria è un problema comune per gli smartphone e altri dispositivi portatili dotati di touchscreen, i controllori Gen4 si propongono come una valida soluzione per questo problema.

Tra le altre caratteristiche di rilievo si possono annoverare la più elevata velocità di refresh, pari a 400Hz, e la possibilità si effettuare la scansione di un touch panel capacitivo alla frequenza di 1.000 Hz. Un tale livello di prestazioni è reso possibile dalla presenza di un core Cortex™ a 32 bit di ARMâ che è il nucleo centrale dei dispositivi della linea Gen4. Questi ultimi assicurano le migliori prestazioni in termini di tocco e sono caratterizzati da elevata accuratezza e da una linearità di 0,2 mm.
I dispositivi Gen4 si distinguono per caratteristiche che solo la tecnologia TrueTouch è in grado di garantire, come ad esempio l’impermeabilità – che assicura la conformità allo standard IP-67 – il supporto per stilo da 1 mm – per gestire i caratteri asiatici e assicurare la massima precisione di riconoscimento della scrittura a mano – e la modalità “hover sensing” che mette a disposizione funzionalità simili a quelle del “mouseover (passaggio del mouse) e permette di riconoscere come ingressi il tocco di un unghia o di una mano che indossa guanti nei dispositivi mobili. La tecnologia (in attesa di brevetto) sviluppata da Cypress semiconductor che permette di passare in modo dinamico dal rilevamento auto-capacitivo a quello capacitivo mutuo ha permesso lo sviluppo di tali caratteristiche.
http://touch.cypress.com