Microchip ha reso disponibile una nuova famiglia di microcontrollori a 8-bit dotati di una serie di periferiche digitali e analogiche di nuova generazione. Tali caratteristiche rendono i prodotti una soluzione ideale per le applicazioni general-purpose ma anche per le applicazioni legate a caricabatterie, illuminazione LED, controllo ballast, unità di conversione di potenza e di controllo di sistema.

Caratteristiche principali:

  • Direttamente on-board: COG (Complementary Output Generator), DAC a 5-bit, comparatori ad alte prestazioni e uscite da 50mA per pilotaggio FET;
  • Supporto sistemi con prestazioni superiori e costi ridotti per applicazioni legate a caricabatteria, illuminazione LED, controllo ballast, conversione di potenza e general-purpose;
  • Versione ad alta tensione adatta alle applicazioni più sensibili ai costi e alimentate con binari high-voltage;
  • Rapidità di sviluppo grazie all’ambiente standard di tool di progettazione Microchip.

I nuovi MCU PIC12F(HV)752 offrono una periferica COG (Complementary Output Generator) integrata che permette la generazione di forme d’onda complementari non sovrapposte per ingressi quali comparatori e periferiche PWM (Pulse Width Modulation), garantendo contemporaneamente funzioni di controllo dead-band, shutdown automatico, auto reset, controllo di fase e controllo blanking.
Oltre a questo, i nuovi MCU prevedono una dotazione di 1,75 KB di memoria programmabile self read-write, 64B di RAM, un ADC a 10-bit on-chip, moduli PWM Capture-Compare, comparatori ad alte prestazioni con velocità di risposta fino a 40 ns e due I/O da 50 mA: il tutto consente ai progettisti di incrementare le capacità globali e ridurre i costi.
I progettisti sono costantemente sollecitati a incrementare le prestazioni e i livelli di efficienza dei loro sistemi riducendo parallelamente i costi totali. Questo è specialmente vero per quanto riguarda i più recenti sistemi di illuminazione a LED e le applicazioni di caricabatteria. Grazie alle numerose periferiche on-chip di tipo general-purpose e specializzate – tra le quali il COG integrato, i comparatori ad alte prestazioni e le uscite da 50mA per il pilotaggio diretto dei FET – gli MCU PIC12F(HV)725 sono in grado di soddisfare tutte queste esigenze.
La versione ad alta tensione, PIC12HV752, integra un regolatore shunt che consente al dispositivo di operare da 2V fino a un livello massimo di tensione non specificato e definito dall’utente, con una corrente operativa di meno di 2mA.  Questa variante ad alta tensione rappresenta una soluzione ideale per le applicazioni sensibili ai costi e alimentate con binari high-voltage.  Oltre a questo, l’ADC a 10-bit e 4-canali può essere utilizzato per implementare vari sensori ma anche per realizzare applicazioni di rilevamento mTouch™, comprese quelle di rilevamento capacitivo.
Gli MCU PIC12F(HV)725 sono supportati dall’ambiente standard di tool di sviluppo Microchip, comprendente l’IDE (Integrated Development Environment) MPLAB® e il PICkit™ 3 (PG164130); l’MPLAB REAL ICE™ (DV244005) e il debugger/programmer MPLAB ICD3 (DV164035). I progettisti possono utilizzare anche il C® Compiler HI-TECH Microchip per MCU PIC10/12/16 (SW500010 e SW500005).  Gli MCU PIC12F752 e PIC12FHV752 sono disponibili in package DFN da 3 mm x 3 mm a 8-pin oltre che in package PDIP e SOIC sempre a 8-pin.
www.microchip.com