National Instruments ha annunciato il controller embedded a elevate prestazioni NI PXIe-8115 dotato dell’ultimo processore dual-core Intel® Core™ i5 di seconda generazione. Il controller NI PXIe-8115 presenta una ricca batteria di canali di I/O con sei porte USB 2.0. Queste periferiche a bordo scheda riducono il bisogno di adattatori periferici esterni e aiutano tecnici e ingegneri nella costruzione di sistemi ibridi a basso costo. Per migliorare il servizio e ridurre i tempi di fermo, il controller embedded NI PXIe-8115 presenta la diagnostica in-ROM e hard drive per determinare lo stato di salute del controller. Combinando i controller con il software di progettazione di sistema NI LabVIEW, è possibile ottenere una maggiore efficienza in molte applicazioni di test, misura e controllo.

Il processore Intel Core i5-2510E fornisce al controller NI PXIe-8115 una frequenza di clock di 2.5 GHz e impiega la tecnologia Intel Turbo Boost per aumentare la frequenza di clock in base al tipo di applicazione. Per esempio, quando si eseguono applicazioni che generano solo un singolo processo di elaborazione, la CPU mette in sospensione i core non utilizzati e aumenta la frequenza del core attivo passando da 2.5 GHz a 3.1 GHz. Questa caratteristica permette di evitare lo sviluppo di applicazioni software multithread per poter sfruttare gli ultimi sviluppi sulle CPU. La flessibilità di funzionamento in una modalità dual-core o single-core ad alte prestazioni rende il controller ideale per una varietà di applicazioni, inclusi test automatizzati e controllo industriale ad alte prestazioni.

Oltre a offrire elevate prestazioni CPU, il controller NI PXIe-8115 dispone di sei porte USB 2.0, due uscite video, due uscite Gigabit Ethernet, porte seriali e parallele. Questo ricco insieme di canali di I/O non richiede l’acquisto di moduli PXI individuali. È possibile ottimizzare l’uso degli slot in uno chassis PXI perché questi ultimi sono disponibili per i moduli di misura invece che gli I/O standard. Per le applicazioni a elevato sfruttamento di memoria, il controller standard dispone di una memoria DDR3 da 2GB a 1333 MHz con un massimo di 8 GB di memoria e il supporto per il sistema operativo Windows 7 64-bit. Il controller NI PXI-8115 combinato con lo chassis NI PXIe-1082 è ideale per l’analisi intensiva, l’elaborazione di segnali e immagini e l’acquisizione dati ad alta velocità.

Per migliorare l’affidabilità dei sistemi PXI, il controller NI PXIe-8115 offre la diagnostica in-ROM e hard drive per determinare lo stato salute del controller embedded PXI. Con questa nuova caratteristica, non è più necessario usare gli strumenti di terze parti per determinare la salute della memoria e dell’hard drive. Combinando l’analisi diagnostica con le opzioni di hard drive e memoria di National Instruments, la mantenibilità migliorata del NI PXIe-8115 riduce i tempi di fermo e ne assicura un impatto minimo sull’applicazione.

Maggiori informazioni sui nuovi moduli PXI Express sono disponibili alla pagina:
ni.com/pxi/i