National Instruments ha rilasciato un nuovo gateway wireless e due nuovi nodi di misura che estendono le funzionalità della piattaforma NI Wireless Sensor Network (WSN) e dimostrano l’impegno dell’azienda verso la tecnologia di misura wireless. Con il software di progettazione di sistemi NI LabVIEW è possibile integrare facilmente sistemi di misura e controllo wireless e cablati e replicare programmi autonomi sui nodi WSN che eseguono applicazioni di controllo locale, analisi di dati e notifiche o allarmi basati su eventi.

Alcune delle più difficili sfide tecnologiche globali richiedono soluzioni in grado di integrare sistemi di controllo e misura sia cablati che wireless,” ha detto Jamie Smith, direttore del product marketing per i sistemi embedded presso NI. “Con il nuovo gateway WSN della Serie C, NI è una delle poche aziende a offrire una piattaforma completa e riconfigurabile per questi sistemi ibridi.”

Caratteristiche tecniche:

Gateway NI 9795 della Serie C

  • Aggrega dati di misura da nodi WSN distribuiti rendendoli disponibili all’interno di applicazioniLabVIEW Real-Time in esecuzione su CompactRIO
  • Amplia l’offerta in termini di costo e flessibilità dei gatway WSN programmabili e non programmabili

Nodi Seriali NI WSN-3230 (1-porta RS232) e NI WSN-3231 (1-porta RS485)

  • Dispongono di una porta seriale e due canali di I/O digitali per input discreti, rilevamento di eventi e controllo programmatico
  • Integrano algoritmi di query e parsing su un nodo WSN con il modulo LabVIEW WSN per realizzare interfacce autonome programmabili su una varietà di strumenti, sensori e schede di controllo basati su porte seriali.

Ulteriori informazioni sulle novità di WSN sono disponibili al link:
ni.com/wsn/whatsnew/i

Mentre la guida alla configurazione dei prodotti è disponibile alla pagina:
http://zone.ni.com/devzone/cda/tut/p/id/9268