Il chip TC7SB3157CFU di  Toshiba Electronics Europe (TEE) è un commutatore per bus in configurazione di deviatore SPDT (Single Pole Double Throw) a 1 bit per applicazioni digitali ad alta velocità che richiedono un’interfaccia a 5 V. Grazie ai bassi valori di capacità terminale di ingresso/uscita (CI/O) e di resistenza di conduzione (RON), il nuovo dispositivo è l’ideale per commutazioni ad alta velocità. Mentre i dispositivi elettronici di largo consumo, come navigatori e telefonini, possono funzionare con tensioni di alimentazione di 3 V o inferiori, un’apparecchiatura industriale o un elettrodomestico richiede quasi sempre i classici 5 V. Funzionando con un’ampia gamma di tensioni di alimentazione (da 1,65 V a 5,5 V), il nuovo commutatore è anche adatto alle sempre più numerose apparecchiature industriali destinate a gestire velocità di trasmissione sempre maggiori.

L’elevata velocità del commutatore TC7SB3157CFU è supportata dal breve ritardo di propagazione (molto inferiore al ritardo di un dispositivo buffer/transcevitore) e dall’impatto minimo sui tempi di salita e di discesa, il tutto grazie a una capacità terminale tipica di soli 15 pF e a una resistenza di appena 4 ­nello stato di ON  Il funzionamento bidirezionale, senza la necessità di un segnale di controllo direzione, ne semplifica l’utilizzo a prescindere dalla complessità del progetto. Inoltre, il commutatore può trasmettere ampi segnali analogici con la minima distorsione, grazie alla particolare struttura che combina un MOSFET a canale N con un MOSFET a canale P.

Tra le altre caratteristiche del dispositivo vi è un basso consumo di potenza, con una corrente di polarizzazione massima di soli 10 µA e una corrente di dispersione in ingresso di 1 µA. La resistenza alle scariche elettrostatiche è migliore di ±2 kV, secondo il modello del corpo umano.

Il nuovo TC7SB3157CFU di Toshiba è disponibile nel contenitore standard SOT363.
www.toshiba-components.com