Progettato per misurare accuratamente le forze che sollecitano gli atleti in alcuni sport e quelle degli impatti nelle apparecchiature industriali, l’ADXL377 di Analog Devices è un accelerometro MEMS analogico a 3-axis, capace di rilevare accelerazioni fino a ±200 g senza saturare; questo range di misura, unito all’uscita analogica che fornisce in tempo reale i dati di accelerazione, fanno dell’ADXL377 il dispositivo ideale per rilevare urti che possono causare, in alcuni sport, traumi cerebrali. La larghezza di banda di 1.600 Hz rende l’ADXL377 ideale per la misura delle sollecitazioni in ambiente industriale. Inoltre il nuovo accelerometro di Analog Devices non richiede l’allineamento né la disposizione di sensori ortogonali, il che semplifica il sistema di misura; ciò consente di ridurre fino a 5 volte lo spazio richiesto sul circuito stampato rispetto all’uso di soluzioni a singolo asse.

Tra le applicazioni cui sarà destinato, troviamo il sistema IZOD per le vetture della Formula Indy 2012, dove ausilierà il sistema di sicurezza della guida; in pratica l’accelerometro di Analog Devices equipaggia un sistema collocato negli alloggiamenti del casco dove si trovano gli auricolari, che verrà usato per misurare le sollecitazioni cui la testa del pilota è sottoposta a causa di incidenti, ma anche quelle derivanti dagli scuotimenti in gara e nelle prove a cronometro. L’accelerometro è sistemato in modo da essere più in contatto possibile con la testa del pilota.

Le caratteristiche salienti dell’accelerometro ADXL377 sono le seguenti:

  • Rilevamento su 3-assi
  • Range di misura (g): ±200
  • Consumo: 300 μA (tipico)
  • Tensione di alimentazione: 1,8÷3,6 V
  • Resistenza agli urti: 10.000 g
  • Largezza di banda: 1.600 Hz

www.analog.com