Al fine di semplificare la progettazione di applicazioni di controllo sensori e smart grid, Texas Instruments ha presentato un regolatore step-down sincrono SWIFT da 200 mA e 60 V ad alta integrazione caratterizzato da prestazioni ad alta efficienza e rumore ridotto. Con una dimensione della soluzione pari solo a 125 mm2, TPS54061 integra MOSFET di potenza sia high-side sia low-side e ottimizza l’efficienza non solo in applicazioni di automazione industriale e di controllo sensori da 4 a 20 mA, ma anche in progettazioni di contatori intelligenti, alimentazione PoE (Power over Ethernet), computing e consumo.

Il convertitore TPS54061 è in grado di gestire tensioni di ingresso comprese in un intervallo tra 4,7 e 60 V e di resistere a transitori ad alta tensione fino a 62 V, il tutto risparmiando energia, anche in condizioni di carico leggero. Il convertitore supporta diversi processori TI, tra cui MCU Stellaris® ARM® Cortex™-M, DSP C5000™ e MCU MSP430™ a 16 bit a consumo ultraridotto.

Principali caratteristiche e vantaggi del driver TPS54061:

  • Alta efficienza e alte prestazioni in condizioni di carico leggero: protezione al transitorio di 62 V per specifiche generali, efficienza del 90% a 24 Vin, 5 Vout a 50 kHz.
  • Funzionamento a basso consumo: corrente di funzionamento pari a 90 uA con corrente di spegnimento di soli 1,4 uA.
  • Dimensione minima della soluzione: Intervallo della frequenza di commutazione fino a 1,1 MHz e package SOP ridotto con diodo e FET high-side e low-side integrati che consentono un risparmio di spazio su scheda di 20 mm2rispetto alle soluzioni della concorrenza.

Il modello TPS54061 è disponibile nel package SOP PowerPad™ da 3 mm x 3 mm. Il modulo di valutazione (EVM)TPS54061EVM-142 funziona con ingresso da 8 a 60 V (24 V nominale) e fornisce un’uscita da 3,3 V a 200 mA.
www.ti.com