Nella notte del 20 luglio scorso il sistema laser Berkeley Lab Laser Accelerator (BELLA) ha sviluppato il più potente impulso di luce concentrata mai registrato: in appena 40 femtosecondi (1 fs = 1 milionesimo di miliardesimo di secondo) ha erogato una potenza di un petawatt (1 PW = 1.000.000 di GW) lavorando ad una frequenza d’impulso di 1 Hz. Questo esperimento ha stabilito il nuovo record mondiale di potenza sviluppata da un laser.
BELLA è un sistema basato su un acceleratore a plasma che, diversamente dagli acceleratori convenzionali che usano un campo elettrico modulato per accelerare particelle elettricamente cariche (come protoni ed elettroni), genera onde elettromagnetiche che si muovono attraverso un plasma, usando un fascio laser sia per scaldare che per passare attraverso un gas. Le onde intrappolano alcuni elettroni liberi del plasma e li accelerano imprimendo loro un elevato livello di energia in spazi molto ristretti, facendoli viaggiare quasi alla velocità della luce.
BELLA sarà il primo acceleratore a plasma che produrrà un fascio di elettroni con un’energia di 10 GeV; prima della sua installazione, veniva usato un acceleratore tradizionale da 50 GeV dello Stanford traditional technology, lungo due miglia. L’acceleratore BELLA è lungo appena un metro.
www.lbl.gov