Nel contesto di un’importante iniziativa supportata a livello globale dai giganti del settore delle telecomunicazioni Swisscom e Ericsson e dalle aziende leader Telit e VARTA Microbattery, parte l’M2M Challange, dedicato alla community del settore machine-to-machine. L’obiettivo del concorso, in collaborazione con m2mapps, è supportare lo sviluppo di applicazioni innovative nei principali settori M2M – energia, smart grid, automotive e trasporti, sicurezza e sorveglianza, sanità, elettronica per consumatori. Un’opportunità unica per sviluppatori, imprenditori e aziende di tutto il mondo per vincere interessanti  premi, entrare in contatto con i leader del settore, e condividere idee.

Gli innovatori di tutto il mondo si stanno rivolgendo alle soluzioni M2M nello sforzo di ottimizzare la produttività e l’efficienza, razionalizzare i processi nei settori della logistica e dei trasporti, della sicurezza, della gestione della supply chain e molto altro. Le opportunità per nuovi modelli di business sono infiniti. Robin Duke-Woolley, CEO di Beecham Research commenta “La connettività dei device in sé non è ciò che conta; quello che realmente interessa è cosa sia possibile fare grazie alla connettività. Per questo serve innovazione”, che è esattamente ciò che sta cercando l’M2M Challange.

I membri della community m2mapps sono pertanto invitati a condividere le loro soluzioni innovative in 5 differenti categorie – energia, smart grid, automotive e trasporti, sicurezza e sorveglianza, sanità, elettronica di consumo e molto altro. Il portale per la registrazione sarà aperto per le iscrizioni fino 31 dicembre 2012. Un panel di esperti internazionali per ciascuna categoria valuterà le soluzioni sulla base di criteri quali la domanda potenziale, l’innovazione tecnologica e l’impatto sulI’evoluzione dell’Internet delle Cose. In qualità di esperta e riconosciuta autorità nei differenti settori della comunicazione M2M, Robin Duke Woolley di Beecham Research guiderà il panel di giudici, composto dai rappresentati delle aziende sponsor Swisscom, Ericsson, Telit e VARTA Microbattery, e partner tra cui Team Côte d’Azur e Cluster 55.

L’M2M è in crescita esponenziale in tutti i mercati e l’obiettivo dell’M2M Challenge è offrire ai partecipanti la possibilità di entrare in contatto diretto con operatori consolidati e potenziali clienti di quest’arena competitiva, offrendo ai vincitori una piattaforma per presentare le proprie innovazioni. Il vincitore del primo premio riceverà 5.000 USD in contanti, e i finalisti avranno l’opportunità di mostrare le proprie soluzioni ad un pubblico di professionisti del settore e rappresentanti dei media. Ciò costituisce per i concorrenti una possibilità unica per instaurare delle relazioni con potenziali partner e clienti.

L’M2M Challenge avrà come sponsor principali Swisscom e Ericsson, al fianco di Telit Wireless Solutions e VARTA Microbattery. L’M2M Challenge potrà contare inoltre su partner quali Beecham Research, Cluster 55, ICT Cloud & Edilizia Taiwan, Team Côte d’Azur, e Wearable Technologies.

Hai un’idea per un progetto? Presentala ora. L’M2M Challenge valuterà come ogni proposta possa migliorare il business grazie ad applicazioni innovative per la comunicazione M2M. I finalisti e il vincitore del primo premio saranno annunciati durante la cerimonia ufficiale prevista per i primi mesi del 2013.

Con l’appoggio e il sostegno di sponsor così importanti, dei partner e delle organizzazioni, la giuria internazionale di esperti dell’M2M Challenge attende solo di ricevere i progetti. Le soluzioni possono essere presentate fino al 31 Dicembre 2012 collegandosi a:
www.m2m-challenge.com