Molte persone hanno fatto l’esperienza di perdersi in un centro commerciale, aeroporto o parcheggio – o durante la visita a un museo. STMicroelectronics, fornitore leader di MEMS (Sistemi Micro-Elettro-Meccanici) per applicazioni portatili e di elettronica di consumo, ha collaborato con il Museo di Arte Contemporanea di Taipei per arricchire l’esperienza dei visitatori dell’esposizione delle opere di King Hu, un regista cinese di Taiwan. È stata utilizzata la tecnologia di indoor navigation (navigazione in luoghi chiusi) che trasforma il telefono cellulare e il tablet negli strumenti più agevoli per ottenere informazioni in tempo reale sulle opere esposte, superando le difficoltà dei navigatori satellitari in assenza di segnali.

La possibilità di identificare con precisione la posizione anche all’interno di luoghi chiusi è la caratteristica chiave e fondamentale per realizzare servizi in grado di fornire informazioni specifiche in base alla posizione dell’utente (Location-Based Services), considerati la prossima “killer application” nel mercato dei sistemi mobili.

ST e CSR plc hanno integrato i dispositivi MEMS ottimizzati con la più recente tecnologia di posizionamento di CSR per produrre un sistema preciso e affidabile per rilevare la posizione all’interno di luoghi chiusi, superando il tipico problema della cattiva ricezione del segnale dei sistemi globali di navigazione satellitare (GNSS Global Navigation Satellite Systems) nei canyon urbani e al chiuso. La collaborazione tra la ST e il Museo di Arte Contemporanea di Taipei permette ai visitatori di avere direttamente sul proprio smart phone la guida all’esposizione, e di approfondire la conoscenza dell’arte dei film del regista King Hu. Il sistema guida i visitatori tra le opere esposte riproducendo le informazioni in formato audio a mano a mano che ci si avvicina a ciascun pezzo della mostra.

La mostra “King Hu: the Renaissance Man (King Hu: Uomo del Rinascimento) è aperta al Museo di Arte Contemporanea di Taipei dal 3 luglio al 26 agosto 2012. Per maggiori informazioni:www.mocataipei.org.tw/blog/post/28117165

La navigazione all’interno di un luogo chiuso renderà sempre più semplice e immediata l’interazione tra gli utenti e i dispositivi mobili, e offrirà ai consumatori la possibilità di un nuovo stile di vita smart. La nostra tecnologia di precisione per la navigazione all’interno di luoghi chiusi, utilizzata per la più recente esposizione al Museo di Arte Contemporanea di Taipei, è una dimostrazione della potenza di questa innovazione” ha affermato Patrick Boulaud, Vice President della STMicroelectronics per il Gruppo Analogici, MEMS e Sensori per la Greater China e Asia del Sud.

Il progetto congiunto realizzato con la ST per la navigazione e l’identificazione della posizione all’interno di un luogo chiuso ha permesso di integrare l’arte e la tecnologia in modo assolutamente innovativo,” ha affermato Jui-Jen Shi, Direttore del Museo di Arte Contemporanea di Taipei. “Il nostro museo è impegnato a esplorare nuove possibilità e a definire nuovi valori per l’arte contemporanea, avvalendosi di rapporti più stretti di collaborazione fra settori così diversi per incoraggiare sviluppi ancora più creativi in entrambe le sfere di attività.”

Al Mobile World Congress 2012, la tecnologia ST/CSR ha dimostrato di essere la più precisa per sistemi di posizionamento in luoghi chiusi essendo in grado di identificare con affidabilità la posizione di un dispositivo mobile con un errore di pochi metri anche in assenza dei segnali satellitari GNSS. Nei luoghi chiusi più difficili, come terminali aeroportuali, aree espositive, magazzini, supermercati, librerie o parcheggi sotterranei la tecnologia risponde adeguatamente alle esigenze di precisione di molti servizi emergenti di tipo Location-Based, cioè in grado di fornire informazioni che dipendono dalla posizione dell’utente.
www.st.com