Microchip annuncia l’ampliamento del suo portafoglio di prodotti stand-alone RTCC (Real-Time Clock/Calendar) con l’introduzione della nuova famiglia di soluzioni SPI a 10-pin MCP795XX.  Questi nuovi dispositivi offrono molte delle dotazioni presenti nei prodotti della famiglia a 14-pin MCP795WXX, comprese le elevate prestazioni di temporizzazione.
Riducendo il numero globale di componenti richiesti nel sistema ed evitando i costi legati alla programmazione di un numero seriale di ID, la famiglia MCP795XX RTCC offre una soluzione ideale per i mercati legati ai prodotti palmari, wireless e consumer.  I nuovi dispositivi integrano 64 byte di SRAM, 2 Kbit di EEPROM e 128-bit di “Unique ID”, spazio che può essere richiesto libero o preprogrammato con un indirizzo MAC: grazie a tale dotazione può non essere necessario aggiungere memoria extra.

Caratteristiche principali:

  • Famiglia a basso costo per temporizzazioni accurate su un ampio range di temperature
  • Supporto funzioni di power-failure e timestamping senza circuiterie aggiuntive
  • Direttamente on-chip, memorie SRAM, EEPROM e Unique ID con preprogrammazione opzionale di indirizzo MAC
  • Controllo superiore sul duty-cycle per aumentare la durata dei periodi in modalità operativa sleep e power-down dell’MCU

Le applicazioni legate ai contatori, agli apparati di produzione, alle radio, ai GPS e alla strumentazione ospedaliera – accomunate dall’esigenza di temporizzazioni accurate su un vasto spettro di temperature – possono trarre ulteriori benefici dal range di trimming digitale estremamente ampio che permette di compensare fino a 22 secondi al giorno sulla deriva della frequenza del cristallo.
Il trimming digitale migliora l’accuratezza della temporizzazione degli RTCC, mentre l’ampiezza del range di regolazione digitale garantisce ai clienti un’elevata precisione su un arco di temperature molto esteso.  L’accuratezza della temporizzazione è supportata fino ai livelli di consumo più bassi in quanto il trimming digitale viene conservato anche quando l’MCP795XX opera con alimentazioni di backup sull’ingresso VBAT.
Oltre a questo, i nuovi dispositivi entrano a far parte dell’unico portafoglio commerciale comprendente RTCC battery-backed con segnalazione temporale degli eventi di power-fail e power-restore, dotati di tre tipi di memoria non volatile:  EEPROM, SRAM e Unique ID.
La famiglia MCP795XX può tenere traccia del momento e della durata delle anomalie di tensione senza ricorrere ad alcuna circuiteria aggiuntiva ma semplicemente utilizzando la dotazione on-chip di power-fail timestamp, non disponibile su nessun altro RTCC SPI attualmente in commercio.  Le applicazioni in cui la maggior durata della batteria rappresenta un vantaggio – per esempio gli apparati di comunicazione wireless e portatili, di sicurezza e automotive – possono parimenti beneficiare del bus SPI da 5 MHz e dell’allarme da un millisecondo.  Questo allarme ad alta risoluzione assicura un elevato livello di controllo sul duty cycle, necessario per aumentare la durata dei periodi in modalità operativa sleep e power-down dell’MCU.
Tutti e sei i prodotti della famiglia MCP795XX (MCP79510, MCP79511, MCP79512, MCP79520, MCP79521 e MCP79522) sono offerti in package a 10-pin MSOP e TDFN e sono attualmente disponibili in campionature.
Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web Microchip al link:§
http://www.microchip.com/get/T6KJ