Altera ha annunciato l’introduzione di un kit per lo sviluppo di sistema ad alte prestazioni in grado di gestire formati e risoluzioni “beyond HD” (ovvero oltre l’alta definizione) destinato ai clienti impegnati nella progettazione di sistemi per l’elaborazione video multicanale e ad alta risoluzione. Nel momento in cui gli utenti del settore broadcast adottano tecnologie e server IT per ridurre i costi, i progettisti devono realizzare prodotti ottimizzati in grado di soddisfare i requisiti in termini di prestazioni delle applicazioni video che coniugano alta risoluzione ed elevata densità di canali. A differenza dei tradizionali kit di sviluppo FPGA per applicazioni broadcast corredati solamente da esempi di progetti base, l’SDK (Systems Development Kit) avanzato di Altera supporta un BPS (Board Support Package) completo con firmware e driver per lo streaming PCI Express® (PCIe®). Esso risulta anche compatibile con il fattore di forma PCIe in modo da consentire agli utenti di installarlo in server sia di tipo COTS (Commercial Off-The-Shelf) sia per uso specifico.

Nel commentare l’utilizzo di questo nuovo kit Gerard Phillips, responsabile del gruppo di ingegnerizzazione per lo sviluppo tecnologico di Snell, azienda di primo piano nel settore dei media digitali, ha tra l’altro affermato: “Nella nostra azienda siamo costantemente impegnati a differenziare le nostre soluzioni per l’elaborazione dell’immagine e la gestione dei contenuti sfruttando la nostra ampia gamma di proprietà intellettuali. Cooperando con Altera ci siamo resi conto della necessità di poter usare una piattaforma che consenta di passare rapidamente dagli algoritmi alla realizzazione della nostra ampia gamma di prodotti. L’Advanced Systems Development Kit ha permesso ai nostri team di sviluppo di conseguire sensibili vantaggi in termini di produttività e ha permesso alla nostra azienda di ridurre ulteriormente il tempo di introduzione sul mercato di nuovi prodotti”.

Questo kit di sviluppo soddisfa le esigenze del settore broadcast – ha detto Umar Mughal, senior manager della broadcast business unit di Altera – che vuole spingersi oltre l’alta definizione e disporre di soluzioni ad alte prestazioni necessarie per lo sviluppo delle apparecchiature per la produzione e generazione di contenuti della prossima generazione. Si tratta di una scheda basata su FPGA già pronta per essere utilizzata nei server che rappresenta un nuovo punto di riferimento in termini di prestazioni è dà la possibilità ai progettisti di trasformare le innovazioni in realtà in tempi rapidi”.

Il nuovo kit di Altera è dotato delle risorse logiche, dell’ampiezza di banda di I/O e dell’ampiezza di banda per memoria esterna richiesta per gestire l’elaborazione video fino a una risoluzione 8K (ultra HD). Tra le caratteristiche di rilievo di questo kit per lo sviluppo di sistema avanzato di Altera si possono annoverare le seguenti:

  • Due FPGA della serie Stratix V di Altera® in tecnologia da 28 nm
  • Throughput della memoria esterna >1.5 Tbps
  • Ampiezza di banda PCIe Gen3x16
  • Conformità con il fattore di PCIe
  • Espansione FMC (FPGA Mezzanine Card) sul pannello frontale per garantire la connettività sfruttando standard di larga diffusione come SFP+ e QSFP
  • Espansione HSMC (High-speed Mezzanine Card)
  • Opzione per BSP con driver Linux e Windows 7 e un esempio software per applicazioni video

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni per applicazioni broadcast di Altera è possibile visitare il sito all’indirizzo: http://www.altera.com/end-markets/broadcast/bro-index.html.