Altera ha annunciato una nuova struttura per la concessione di licenze che semplifica l’integrazione di progetti di reti Industrial Ethernet basati su FPGA nei sistemi di automazione di fabbrica. Sviluppata in collaborazione con Softing Industrial Automation GmbH, questa nuova struttura per la concessione di licenze permette agli sviluppatori di sistemi di accedere ai principali protocolli Ethernet per reti industriali (Industrial Ethernet) senza dover effettuare pagamenti all’atto della sottoscrizione dei contratti di licenza o eseguire rendicontazione delle royalty oppure impegnarsi in negoziazioni prolungate. Grazie alla cooperazione tra le due aziende gli utenti avranno accesso a una vasta gamma di protocolli Industrial Ethernet – compresi PROFINET RT, PROFINET IRT, Ethernet/IP, Modbus TCP/IP, EtherNet/IP e PROFIBUS DP – attraverso una singola FPGA di Altera®: per tutti questi protocolli sono già stati effettuati i collaudi di conformità in hardware. La soluzione Industrial Ethernet proposta dalle due società sarà presentata all’edizione di SPS IPS Drives che si terrà a Norimberga (Germania) da 27 al 29 novembre p.v.

Sebbene Industrial Ethernet sia una tecnologia critica per il collegamento degli elementi dei sistemi elettronici utilizzati in ambito industriale – ha sottolineato Christoph Fritsch, senior manager della divisione industrial di Altera – essa risulta molto frammentata in quanto include un’ampia gamma di protocolli. Grazie alla loro programmabilità e alla loro capacità di supportare in modo semplice e rapido differenti standard di protocollo gli FPGA sono sicuramente i componenti ideali per un mercato come Industrial Ethernet. La collaborazione con Softing ci permette di offrire ai clienti una struttura di concessione di licenze semplificata grazie alla quale gli sviluppatori possono supportare con estrema facilità un’ampia gamma di protocolli con un’unica soluzione hardware”.

Le soluzioni di Altera forniscono l’IP (Intellectual Property) del protocollo e lo stack software all’interno di un FPGA che dispone di un processore embedded integrato. Quest’ultimo configura l’FPGA all’accensione (power-up) con l’IP del protocollo desiderato. In questo modo una sola scheda può essere utilizzata per una pluralità di protocolli senza richiedere alcuna modifica hardware. L’FPGA può anche essere utilizzata per implementare numerose funzioni di automazione industriale come ad esempio interfacce per sensori, acceleratori e logiche di controllo.

Altera collabora anche con un gran numero di partner operanti nel settore dell’automazione industriale al fine di garantire il supporto di più opzioni di progetto. Il programma INPP (Industrial Networking Partner Program) di Altera mette a disposizione un ecosistema formato da una rete di qualificati esperti di networking che consente ai clienti di valutare soluzioni per reti Industrial Ethernet e bus da campo su una piattaforma comune basata su FPGA. Questi partner forniscono IP, progetti di riferimento e servizi di progettazione in grado di soddisfare le esigenze legate allo sviluppo su FPGA e alla comunicazione tramite reti.

Il supporto per i protocolli PROFINET RT e PROFINET IRT sarà disponibile nel mese di gennaio del 2013. Nel corso del prossimo anno saranno supportati ulteriori IP di protocollo. Per maggiori informazioni sulle soluzioni Industrial Ethernet di Altera è possibile visitare il sito all’indirizzo http://www.altera.com/industrialethernet