robogame2013

All’ITIS Galilei fervono i preparativi per la II edizione di RoboGame, la competizione tutta labronica per mini robot. La manifestazione si svolgerà sabato 26 gennaio dalle ore 10 e quest’anno sarà inserita all’interno della fiera della tecnologia Happy Tech, dove studenti e docenti saranno impegnati nella presentazione dei progetti realizzati all’ITI. La scuola sarà aperta tutta la giornata per la visita della fiera e per le gare di robotica.

Quest’anno tutti potranno partecipare alle gare. Non solo gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori, ma anche gli appassionati di robotica. Regolamenti e limitazioni sono scaricabili dal sito www.galileilivorno.it.

I robot-lottatori dovranno affrontarsi senza trucchi: non è possibile accecare l’avversario, non è permesso utilizzare strumenti che possano arrecare danni all’avversario. Insomma una sfida tra gentiluomini: i sumo-robot dovranno essere rigorosamente sotto i 500 grammi e occupare un’area massima di 10 x 10 centimetri. Quest’anno i lottatori verranno divisi in due categorie: i kit e gli autocostruiti.

Così – sostengono gli organizzatori –  sarà possibile valorizzare il lavoro di chi ha ideato e realizzato qualcosa di originale“.

Accanto ai minisumo nel Robogame 2013 si affronteranno anche i robot inseguitori, che dovranno completare un circuito seguendo una linea nera nel minor tempo possibile. Un compito non semplice se la linea presenta angoli e curve strette.

La partecipazione alle gare è gratuita. Le iscrizioni alle gare di robotica dovranno essere inviate, tramite il modulo scaricabile dal sito web della scuola, entro il 20 gennaio 2013 all’indirizzo di posta elettronica robogame@galileilivorno.it.

Altre informazioni possono essere reperite sul sito internet dell’ ITIS Galilei : www.galileilivorno.it o direttamente presso l’Istituto contattando i docenti referenti Prof. Gabriele Volpi, Prof.ssa Alessandra Cardini e Prof.ssa Cristina Tani.