AlteraCy

Altera ha annunciato che gli FPGA Cyclone® V GT realizzati in tecnologia da 28 nm hanno completato con esito positivo i test di conformità alle specifiche PCI Express® (PCIe®) 2.0. Già disponibili in produzione, questi componenti programmabili sono i primi FPGA a basso costo e consumi ridotti ad aver ottenuto l’interoperabilità con PCIe 2.0 con velocità di trasferimento dati di 5 Gbps. Gli FPGA Cyclone V GT hanno brillantemente superato tutti i test di interoperabilità e di conformità previsti da PCI-SIG® nel corso del più recente workshop di PCI-SIG e sono stati inclusi nella PCI-SIG Integrators List. L’utilizzo degli FPGA Cyclone V GT consente agli sviluppatori di ottenere sensibili risparmi – in termini sia di costi sia di consumi a livello di sistema – nell’implementazione di applicazioni basate su PCIe Gen2 rispetto ai precedenti FPGA.

L’aver ottenuto la conformità alle specifiche PCIe Gen2 per i nostri FPGA Cyclone V GT – ha detto Sabrina Raza, senior product marketing manager di Altera – rappresenta un’altra tappa di fondamentale importanza per la famiglia di FPGA da 28 nm della linea Cyclone V”. “Gli utenti che vogliono ottenere prestazioni a livello di sistema tipiche di PCIe Gen2 possono ora utilizzare FPGA a basso consumo i ridurre i costi complessivi. Grazie alle competenze acquisite nella tecnologia dei transceiver e alla capacità di sviluppare soluzioni di progetto per il mondo PCIe, Altera è in grado di garantire una significativa riduzione del costo del sistema senza per questo penalizzare in alcun modo le prestazioni”.

Gli FPGA della serie Cyclone V integrano transceiver in grado di operare fino a 5 Gbps e due blocchi IP PCIe di tipo hard. Questi ultimi permettono agli sviluppatori di incrementare funzionalità e prestazioni del sistema, nonché la produttività dei team di progettazione. I blocchi hard IP conformi allo standard PCIe 2.0 implementano i livelli PHY/MAC, data link e transaction. I blocchi possono essere configurati per funzionare come end point o root port e supportano fino a 4 canali (lane).

Gli FPGA e i SoC Cyclone V sono caratterizzati dall’innovativo supporto della  funzionalità PCIe ”multifunction” che consente di combinare fino a un massimo di otto end point PCIe logici in un singolo end point fisico utilizzando come supporto i driver del dispositivo standard. Applicazioni quali espansione di I/O possono trarre notevoli vantaggi da questa caratteristica che permette di ridurre i tempi di sviluppo dei driver software. Gli FPGA e i SoC della linea Cyclone V possono essere configurati con l’innovativo metodo CvP (Configuration via Protocol) mediante PCIe, che consente al core PCIe hard presente nei dispositivi di operare senza che sia stata caricata la configurazione FPGA. Ciò assicura che gli endpoint PCIe siano pronti per l’enumerazione in conformità alle specifiche del protocollo PCIe (le quali prevedono che l’enumerazione inizi entro 100 ms dal momento in cui viene fornita l’alimentazione) indipendentemente dal metodo di configurazione utilizzato.

Altera propone un’offerta completa di soluzioni conformi a PCI-SIG che abbraccia l’intero portafoglio di prodotti della società che sono ottimizzate per soddisfare i requisiti chiave dell’applicazione. Queste soluzioni comprendono core IP per PCIe configurabili e schede di sviluppo che supportano funzionalità di endpoint, bridge, switch e root port. Il kit di sviluppo per gli FPGA della serie Cyclone V GT consente di implementare il protocollo PCIe Gen2 in modo semplice e veloce riducendo nel contempo i rischi di progettazione e i tempi di sviluppo. Grazie a questo kit di sviluppo è possibile utilizzare un approccio semplice e rapido per lo sviluppo di progetti a livello di sistema basati su FPGA a basso costo e a basso consumo che permette di raggiungere risultati concreti in tempi brevi.

www.altera.com/cyclone5