Renesas_Car_H2

Renesas annuncia la disponibilità, tra i dispositivi Systems-on-Chip (SoCs) Automotive, di un nuovo membro della serie R-CAR. In grado di sviluppare più di 25000 DMIPS, R-Car H2 mette a disposizione dei sistemi di navigazione multimediali di fascia alta, prestazioni elevate e capacità grafiche 3D allo stato dell’arte. R-Car H2, con una configurazione quad-core ARM® Cortex™A-15 più un addizionale quad-core ARM® Cortex™A-7, è la prima implementazione della tecnologia big.LITTLE di ARM, nei System-On-Chip automotive.

Potenti acceleratori multimediali hardware permettono di integrare, senza quasi alcun carico di CPU, caratteristiche quali; codifica e decodifica video 4 x HD 1080p, incluso il supporto Blu-Ray a 60 fotogrammi al secondo, riconoscimento vocale e d’immagine e una grafica 3D ad alta risoluzione. In più, l’implementazione hardware di questi moduli, permette di raggiungere le prestazioni necessarie per l’esecuzione parallela dell’interfaccia uomo/macchina (HMI) e la gestione di film/DVD.

R-Car H2, in più, è stato equipaggiato con la Graphic Processing Unit (GPU) PowerVR Series6 G6400 di Imagination Technologies. Questa è la prima implementazione al mondo di una GPU in un System-On-Chip automotive; ciò dimostra come le capacità grafiche 3D della serie R-Car siano ad oggi lo stato dell’arte. R-Car H2 è oggi una delle soluzioni ad offrire le migliori prestazioni grafiche nel mercato automotive embedded. La GPU presente in R-Car H2 permette di supportare non solo tecnologie come le OpenGL ES 2.0, ma anche gli standard OpenGL ES 3.0 e OpenCL 1.1e. Il supporto degli standard grafici Open combinato con gli IP di ultima generazione, rendono il dispositivo R-Car H2 la perfetta piattaforma con cui sviluppare i sistemi di infotainment della prossima generazione.

Il core Renesas IMP-X4, integrato in R-Car H2 come caratteristica opzionale, garantendo l’elaborazione delle immagini in tempo reale, permette agli sviluppatori di supportare l’emergente tendenza alla realtà potenziata. Per poter trarre il massimo beneficio dal core IMP-X4, R-Car H2 supporta fino a 4 camera input indipendenti, garantendo una semplice implementazione sia della visualizzazione a 360° che del riconoscimento di immagine che sono solo un esempio delle possibili funzioni di assistenza alla guida. Sarà offerto anche il supporto OpenCV per il core IMP-X4. Oggi, R-Car H2, offre il più alto livello di integrazione per sistemi avanzati di sicurezza e di infotainment nel mercato auto motive.

La memoria cache per CPU e periferiche, inclusa nell’architettura ad alta efficienza del bus dell’R-Car H2, permette di ridurre il consumo di banda della memoria DDR3. Inoltre, per assicurare un’adeguata banda di memoria, R-Car H2 è stato equipaggiato con due interfacce DDR3-1600 indipendenti a 32-bit .Questo, rispetto ad una singola interfaccia DDR a 64-bit, permette un accesso simultaneo più efficiente a differenti contenuti. La famiglia R-Car vuole, nel mercato automotive di oggi, fornire agli utenti la soluzione con la più alta capacità di processo multitasking.

Durante lo sviluppo dei SoCs della serie R-Car, Renesas è stata influenzata dall’esperienza derivante dai prodotti per dispositivi mobili, nei quali esiste una forte attenzione alla riduzione dei consumi. Le tecnologie applicate a questi prodotti per dispositivi mobili, sono state trasferite ai nostri SoCs automotive in modo da permettere un efficiente gestione ed ottimizzazione dei consumi.

R-Car H2 integra interfacce automotive di ultima generazione, come Ethernet AVB, MOST-150 e CAN oltre a interfacce per memorie di massa, come SATA, USB3.0/2.0, SDcard e PCI Express per una eventuale espansione del sistema. Un baseband GPS, opzionale, è in grado di gestire tutti i più moderni standard di navigazione. Il livello di integrazione di R-Car H2 non si ferma neanche quì. Fa parte della enorme dotazione, anche un DSP a 24-bit per il codec, per la gestione ad alta qualità dell’audio con convertitori hardware di campionamento e audio mixer. La famiglia R-Car di Renesas è, ad oggi sul mercato, quella con il più alto livello di periferiche automotive di ultima generazione. La soluzione Ethernet AVB di Renesas è l’implementazione più completa presente sul mercato e la piena implementazione delle specifiche Ethernet AVB incontra completamente la richiesta del mercato automotive.

Insieme a R-Car H2, Renesas fornisce non solo prestazioni estremamente potenti, ma anche un robusto ecosistema fatto di board support packages (BSP), middleware, ambienti di sviluppo e soluzioni esterne, riducendo drasticamente i tempi di realizzazione di prototipi e i costi di sviluppo di prodotti high-end.

La prima generazione di prodotti R-Car è stata ben accetta nel mercato del car infotainment” ha detto Ryuji Omura, Executive Manager, Renesas Electronics Corporation. “Per soddisfare le richieste dei clienti , la seconda generazione R-Car, come la R-Car H2, aspira ad una ulteriore espansione dell’ecosistema disponibile, insieme ai nostri partner, includendo sistemi operativi embedded, middleware e produttori di tools.

L’architettura multi-core di R-Car H2 permette l’implementazione di caratteristiche real-time, quali l’avvio veloce, il supporto di una telecamera di backup a la gestione dei media, in parallelo con l’esecuzione di sistemi operativi avanzati come la piattaforma QNX CAR™ , Windows® Embedded Automotive o Linux. La stretta e continuativa collaborazione con i fornitori leader di sistemi operativi, fa si che i clienti di Renesas possano disporre di tutto ciò di cui hanno bisogno per creare e quindi rilasciare sul mercato prodotti ad alte prestazioni.

Renesas e QNX Software System hanno avuto una collaborazione lunga e di successo nell’aiutare i clienti automotive a sviluppare sistemi di infotainment di ultima generazione” ha detto John Wall, vice president, engineering and services, QNX Software Systems Limited.

Il nuovo SoC automotive R-Car H2 dimostra il perchè noi riteniamo la collaborazione con Renesas così importante — essa riflette una profonda conoscenza dei bisogni dei clienti ed è in grado di indirizzare al meglio le richieste di prestazioni dei sistemi di infotanment di prossima generazione.”

R-Car H2 porta con sè una potente architettura multi-dominio per venire incontro alle richieste dei sistemi infotainment di fascia alta automotive di prossima generazione,” ha detto Glenn Perry, General Manager dell’ Embedded Software Division di Mentor Graphics. “Non vediamo l’ora di lavorare con Renesas, il primo fornitore Automotive, e i clienti OEMs, per fornire una piattaforma Infotainment ottimizzata basata su Linux e una soluzione ad alte prestazioni basata sul largamente utilizzato sistema operativo real time Nucleus RTOS.”

I primi campioni del System-On-Chip Renesas R-Car H2, sono disponibili da subito, in un package da 831-pin FCBGA (flip chip ball grid array) e la produzione di massa è programmata per cominciare entro la metà del 2014.

www.renesas.eu