TJA1044T

NXP Semiconductor ha annunciato la disponibilità di Mantis™, una nuova famiglia di  transceivers HS-CAN per il mondo automotive. I nuovi chip Mantis (TJA1044T e TJA1057T) e Mantis GT (TJA1044GT e TJA1057GT) offrono elevate prestazioni ed una eccellente immunità ai rumori, con le versioni della serie “GT” in grado di operare nelle reti di tipo CAN FD (Flexible Data rate). I dispositivi della nuova famiglia sono fabbricati in due differenti siti produttivi (Olanda e Singapore) per soddisfare al meglio le esigenze dei Clienti, ovunque operino nel mondo.

La nuova famiglia Mantis offre una risposta puntuale alla crescente richiesta del mercato automobilistico di incremento della produttività legata alle funzionalità delle reti CAN; in particolare i nuovi prodotti consentono  di raggiungere – nel rispetto degli attuali limiti delle emissioni EMC – una velocità di comunicazione di ben 500 kbps senza l’impiego di induttanze di blocco e di 2 Mbps con l’impiego di questi componenti, anche nelle reti CAN FD. Inoltre i pin di comunicazione dei dispositivi sono in grado di reggere una tensione di  ±42 V con un valore di ESD di 6 kV (nel rispetto della norma IEC-61004-2) e con una corrente di standby tipica di 10 µA.

Su questa nuova famiglia di prodotti, NXP ha diffuso un video:

 


YouTube

 

I dispositivi della famiglia Mantis si posizionano al vertice dei transceiver HS-CAN per il settore automotive, sia per quanto riguarda le attuali che le future applicazioni. Con i nostri prodotti continuiamo ad alzare il livello delle prestazioni.” ha dichiarato Toni Versluijs, Vice Presidente e General Manager della divisione In-vehicle Networking Business di NXP Semiconductors. “Mentre il mondo industriale  cerca di ottenere le massime prestazioni possibili dalle tradizionali reti CAN, la famiglia Mantis GT offre una risposta alle problematiche ancora aperte sulla tecnologia CAN FD. Con questi prodotti NXP dimostra che è possibile ottenere eccellenti prestazioni EMC a 2 Mbps e oltre, convalidando uno standard innovativo quale quello CAN FD.”

Mantis GT introduce anche il concetto di “loop delay simmetry”, un nuovo parametro che garantisce l’integrità della comunicazione CAN anche alle velocità più elevate, con ricetrasmettitori ottimizzati per una velocità di trasferimento di 2 Mbps e oltre. Questo è uno sviluppo fondamentale per l’adozione da parte del mondo industriale del CAN FD, con soluzioni a semiconduttore già pronte e in grado di supportare la comunicazione CAN a velocità più elevata.

Caratteristiche tecniche:

  • Transceiver compatibili con le norme ISO-11898-2 e ISO-11898-5 (solamente TJA1044T e TJA1044GT)
  • Due siti di produzione (ICN8 Nijmegen e SSMC Singapore)
  • Tensione massima sui pin dati: ±42 V
  • ESD di 6kV in accordo con le normative IEC -61004-2 e HBM
  • Compatibilità EMC a 2 Mbps con quanto richiesto dal documento “Hardware Requirements for LIN, CAN and FlexRay Interfaces in Automotive Application – Audi, BMW, Daimler, Porsche, Volkswagen – Revision 1.3 / 2012”
  • Compatibile con livelli logici  a 3.3 V e 5 V
  • Corrente di standby tipica di 10 µA (TJA1044T e TJA1044GT)
  • Rispondente a tutte le normative AEC-Q100
  • Disponibile in package SO8

www.nxp.com