Ivanpah

Con circa 154 mila eliostati (specchi) già installati su un totale di 173 mila previsti, l’impianto solare a concentrazione Ivanpah, in costruzione nel deserto del Mojave in California (U.S.A.), è ormai in dirittura d’arrivo e la sua entrata in funzione è prevista entro l’anno in corso.

L’Ivanpah Solar Electric Generating System, impianto di proprietà della NRG Energy, di BrightSource Energy e di Google, viene costruito dalla società Bechtel e una volta completato sarà il più grande impianto solare termodinamico a torre del mondo: con una capacità produttiva di 377 MW (392 MW massimi installati) potrà soddisfare il fabbisogno di elettricità di 140.000 abitazioni, risparmiando all’ambiente emissioni di CO2 e inquinanti pari a quelli prodotti da circa 70 mila automobili.

Nella struttura di Ivanpah, gli specchi solari concentrano la luce sulle tre torri dell’impianto, ognuna delle quali contiene un liquido vettore che viene così riscaldato e portato alla temperatura di alcune centinaia di gradi centigradi; si ottiene così vapore con cui azionare turbine, che a loro volta mettono in rotazione grandi generatori elettrici.

http://ivanpahsolar.com/