A350

Battesimo dell’aria per l’innovativo bimotore Airbus A350XWB che nelle intenzioni del costruttore europeo dovrebbe contendere al 787 Dreamliner di Boeing il mercato dei voli a lungo raggio point-to point.

Il nuovo velivolo ha decollato dall’aeroporto di Tolosa Blagnac con un equipaggio di sei uomini ed ha effettuato un volo di test di 4 ore, primo passo di un programma di 2500 ore  di volo necessarie per ottenere le certificazioni da parte dell’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) e della statunitense Federal Aviation Administration (FAA).

Ecco il video del volo inaugurale diffuso da Airbus:


YouTube

L’Airbus A350 XWB è un bimotore turboventola ad ala bassa, destinato a rotte a lungo e lunghissimo raggio (fino a 18.000 km), caratterizzato da una configurazione a fusoliera larga, di dimensioni maggiori rispetto a quelle finora realizzate dall’azienda, identificata dal suffisso XWB (eXtra Wide Body). Le maggiori dimensioni garantiranno un livello di confort superiore ai passeggeri mentre i materiali utilizzati (i compositi raggiungono il 53% della struttura dell’aereo) e i motori più efficienti ridurranno i consumi del 25% rispetto agli aerei della stessa categoria attualmente in esercizio. In particolare i passeggeri avranno a disposizione una cabina molto più alta, finestrini panoramici e maggiore  capacità per i bagagli personali.

L’A350 XWB è l’unico aereo di linea che offre a tutti i passeggeri la massima connettività in telefonia/WiFi/video grazie allo standard “SwiftBroadband flexible IP connectivity”; i collegamenti con le stazioni di terra utilizzano link radio in banda Ku mentre sono allo studio link in Ka-band.

Tre le versioni disponibili: A350-800 con 270 posti, A350-900 con 314 posti e A350-1000 con un  massimo di 350 posti. Airbus ha attualmente in portafoglio 613 ordini e conta di consegnare i primi esemplari dell’A350-900 nella seconda metà del 2014.

www.airbus.com