LTC5510

Un nuovo mixer ad alte prestazioni con un ampissimo range di potenza, l’LTC5510, è stato annunciato da Linear Technology. Il dispositivo fornisce un ingresso continuo combinato da 50 Ohm compreso tra 30MHz e 6GHz, offrendo linearità e gain flatness straordinari. Queste caratteristiche consentono alle applicazioni di funzionare su un range di frequenze più ampio, senza bisogno di dover abbinare nuovamente l’ingresso per bande di frequenza diverse, riducendo quindi il costo e semplificando il design. Inoltre, l’uscita dell’LTC5510 può arrivare fino a 4,5GHz, consentendo di utilizzare il dispositivo come mixer di conversione verso l’alto e verso il basso, rendendolo altamente versatile. Il mixer offre eccellenti prestazioni di linearità pari a 27,8dBm OIP3 come mixer di conversione verso l’alto e di 24,9dBm IIP3 come mixer di conversione verso il basso a 2GHz. Il guadagno di conversione di 1,1dB e la cifra di rumore di 11,6dB produce elevate prestazioni del range dinamico per radio robuste.

L’LTC5510 utilizza un core di mixer attivo con un buffer LO on-chip. L’ingresso LO richiede un livello di segnale di soli 0 dBm. Il dispositivo offre anche un eccellente isolamento dell’ingresso e dell’uscita. Nelle applicazioni mixer di conversione verso il basso, ad esempio, la dispersione di segnale LO all’ingresso RF è di soli -70dBm. Questo basso livello di dispersione riduce al minimo o elimina i filtri esterni. Analogamente, per le applicazioni mixer di conversione verso l’alto la dispersione LO del dispositivo per l’uscita RF è di -35dBm, da 10dB a 30dB migliore rispetto ad altri mixer, soprattutto rispetto ai mixer passivi, che hanno una dispersione LO molto alta. Di conseguenza, si possono ridurre i costosi requisiti dei filtri SAW, che altrimenti sarebbero necessari per controllare la dispersione LO indesiderata all’antenna—una delle principali cause di eccessive emissioni fuoribanda. Il relativo risparmio sui costi può essere significativo.

L’elevata capacità di frequenza dell’LTC5510 semplifica una vasta gamma di applicazioni, quali le stazioni base dei cellulari, i ripetitori wireless, i backhaul a microonde che possono attraversare più bande di frequenza. Le capacità e le prestazioni esclusive del dispositivo, inoltre, si adattano perfettamente ad altre applicazioni, incluse le radio in banda VHF/UHF, radio per il broadcast e a tecnologia “white space”, comunicazioni militari, sistemi via cavo, apparecchiature di test RF e wireless, radio per la pubblica sicurezza, ricevitori radar, comunicazioni satellitari e ricevitori per microfoni professionali wireless.

Caratteristiche tecniche: 

  • Frequenza operativa:  da 1MHz a 6GHz
  • Range di frequenza IF: da 1MHz a 4,5GHz
  • IP3 di uscita: 26dBm
  • Guadagno di conversione: 1,1dB
  • Cifra di rumore (NF): 11,6dB
  • Cifra di rumore con blocco a 5dBm: 20,3dB 

Il ridotto numero di componenti esterni dell’LTC5510 e il package QFN a 16 conduttori di 4 x 4 mm danno origine a una soluzione molto compatta dall’ingombro ridotto. L’LTC5510 è specificato per temperature della custodia comprese tra -40°C e 105°C per supportare ambienti con temperature operative estese. È ottimizzato per il funzionamento con alimentazione singola di 5V ma funziona anche a 3,3V. La corrente di alimentazione è di 105mA. Il mixer può inoltre essere spento tramite un pin di controllo. Se disattivato, il circuito integrato consuma 2,5mA massimi di corrente in standby. Il dispositivo si spegne e si accende in 600ns e supporta le radio in modalità burst.

www.linear.com/product/LTC5510