NI_LabVIEW_2013

National Instruments ha rilasciato NI LabVIEW 2013, l’ultima versione del software per la progettazione grafica di sistemi della casa di Austin. Anche la versione 2013 testimonia l’impegno di National Instruments volto ad offrire un software di progettazione a supporto delle più avanzate tecnologie, senza perdere di vista l’aspetto didattico di cui fanno parte i numerosi corsi di autoapprendimento on-line e i nuovi progetti di esempio che rappresentano un importante punto di partenza per ogni progetto.

Grazie alla maggiore stabilità e ai nuovi template, LabVIEW 2013 permette di sviluppare applicazioni di successo in ogni tipo di settore industriale.

Con LabVIEW 2013 è possibile utilizzare il nuovo NI CompactRIO-9068  con sistema operativo NI Linux Real-Time e sfruttare il vasto ecosistema di Linux; LabVIEW 2013 offre anche la possibilità di interfacciarsi con i dispositivi mobili di ultima generazione grazie a Data Dashboard 2.1 disponibile per iOS e ora anche per tablet con Android.

La nuova versione è stato ottimizzata e offre nuove funzionalità, inclusi nuovi sistemi per la documentazione del codice, migliori strumenti di debug e molto altro.

Inoltre, ora VI Package Manager è già installato in LabVIEW 2013 ed è possibile accedere a tutte le più recenti applicazioni di aziende terze parti dal LabVIEW Tools Network.

LabVIEW 2013, grazie alle tecnologie più avanzate, diventa uno strumento indispensabile per ogni sviluppatore“, ha affermato Ray Almgren – Vice President of Marketing National Instruments. “Non solo supporta il sistema operativo NI Linux Real-Time permettendo ai programmatori di accedere a librerie dinamiche e sviluppate dalle community, ma diventa il cuore pulsante del nuovo controller software-designed NI cRIO-9068“.

Nuove funzioni implementate in LabVIEW 2013:

  • Nuovi template, nuovi progetti di esempio e corsi di apprendimento online;
  • supporto per NI cRIO-9068, il nuovo controller software-designed della piattaforma NI CompactRIO, con sistema operativo NI Linux Real-Time;
  • nuovi strumenti per semplificare la gestione, la documentazione e il debug dei sistemi più complessi;
  • accesso a LabVIEW Tools Network, il network dedicato agli add-on di terze parti;
  • web services e NI LabVIEW Application Builder ottimizzati per una più semplice distribuzione su target.

ni.com/labview/whatsnew/i