EuropeanSpaceExpo

Dal 30 agosto al 6 settembre sbarca a Roma, in piazza del Popolo, l’European Space Expo, l’esposizione itinerante che spiega come lo spazio, nonché le attività e le applicazioni spaziali, abbiano un impatto diretto sulla vita quotidiana dei cittadini.

Oltre 30.000 applicazioni basate su tecnologie spaziali che possono contribuire a ottimizzare i trasporti, aumentare l’efficienza del settore agricolo e ittico, proteggere l’ambiente e migliorare la nostra sicurezza.

L’ESA , l’Ente Spaziale Europeo, sarà presente con l’astronauta italiano Paolo Nespoli, lunedì 2 settembre, e con alcuni rappresentanti del Programma ESA di Osservazione della Terra che prenderanno parte alle sessioni del 30 agosto (J. Aschbacher, Progetto Sentinel), del 2  settembre (G. Filippazzo, Copernicus) e del 5 settembre (S. Cheli, attività ESA di Osservazione della Terra).

Dopo essere stata ospitata con successo in 13 città europee, a partire dall’anno scorso, la mostra sbarca dunque a Roma, a Piazza del Popolo. Dal 30 agosto al 6 settembre visitatori di tutte le età potranno vedere, toccare e sperimentare l’ampia gamma di tecnologie e di servizi innovativi che lo spazio ha da offrire. Attraverso display interattivi, educativi e ludici appositamente realizzati per l’esposizione, verranno presentati i numerosi benefici che si possono ottenere grazie agli investimenti nel settore spaziale.

Guarda il video di presentazione dell’iniziativa:


YouTube

http://ec.europa.eu/