Ultrafast_Tandem_Diodes_ST

STMicroelectronics ha presentato la sua seconda generazione di diodi realizzati in tecnologia tandem che presentano un costo inferiore e una migliore efficienza energetica e che risultano particolarmente indicati per la realizzazione di alimentatori, inverter solari e centraline di ricarica per veicoli elettrici.

Rispetto ai dispositivi di prima generazione, i nuovi diodi presentano un più basso valore di reverse-recovery charge (QRR) che riduce al minimo le perdite di commutazione, migliorando ulteriormente l’efficienza rispetto ai diodi ultraveloci standard.

Il basso valore di QRR rende più veloce la progettazione di nuovi circuiti consentendo un più rapido time-to-market. A parità di prestazioni i nuovi diodi presentano un  costo inferiore del 30% rispetto ai diodi al carburo di silicio.

I modelli STTH8T06DI e STTH8ST06DI sono dispositivi di seconda generazione in grado di operare con tensioni di 600V e correnti medie di 8A mentre il modello STTH12T06DI è in grado di operare con correnti di 12 A. I dispositivi presentano una corrente di picco massima equivalente a quella dei diodi ultrafast, garantendo robustezza ed affidabilità nonché una ampia gamma di temperatura di funzionamento della giunzione, da -40° C a 175° C.

Tutti i dispositivi sono attualmente in produzione e dispongono di un contenitore TO-220 isolato.

www.st.com/tandem_diodes