TC358749

Toshiba Electronics Europe (TEE) ha presentato il nuovo circuiti integrato T358749XBG bridge per connessioni da HDMI® a MIPI® (Mobile Industry Processor Interface), completo di funzioni video di interlacciamento e ridimensionamento. Il nuovo chipset permette ai flussi video HDMI di essere riconosciuti e letti direttamente dai processori applicativi e fornisce un percorso rapido verso altre aree applicative del processore senza dover spendere tempo a riprogrammare il processore. I campioni sono già disponibili mentre l’inizio della produzione di massa è previsto per il prossimo mese di dicembre.

Grazie alla preelaborazione effettuata dal chip delle funzioni video di deinterlacciamento, ridimensionamento e conversione del formato, il circuito integrato T358749XBG sostituisce l’elaborazione software e riduce notevolmente la banda di memoria richiesta ai processori host utilizzati nell’elettronica di largo consumo. Il nuovo circuito integrato è adatto a una vasta gamma di dispositivi elettronici, come decoder, TV intelligenti, monitor intelligenti, PC compatti e riproduttori multimediali intelligenti.

Il chip T358749XBG di Toshiba supporta lo standard HDMI® 1.4 per risoluzioni video fino a 1080P a 60 fps (RGB, YcbCr444: 24-bpp, YcbCr422 24-bpp), e le tecnologie HDCP 1.3 e 3D. La velocità massima del clock HDMI è di 165 MHz, mentre l’interfaccia video con uscita MIPI® CSI2 offre quattro corsie di dati con velocità massima di collegamento pari a 1 Gbps/corsia.

Il bridge integrato supporta inoltre più interfacce audio, tra cui I2S, TDM, S/PDIF e MIPI® SLIMbus® (Serial Low-power Inter-chip Media Bus), il che lo rende adatto a una vasta gamma di applicazioni audio/video.

Disponibile nel contenitore FGA80, il chip supporta tensioni di  ingresso HDMI® da 3,3 V, tensioni MIPI® /Core/PLL da 1,2 V ed è dotato di una porta I/O per tensioni da 1,8 V a 3,3 V. Le dimensioni del contenitore sono di soli 7 mm x 7 mm.

www.toshiba-components.com