Ultra fast tandem diodes_LW

STMicroelectronics ha reso disponibile il proprio System-on-Chip (SoC, un sistema completo in un solo chip) ST2100 STreamPlug studiato per le applicazioni smart-home (casa intelligente) e smart-energy (energia intelligente). Il dispositivo è già alla base del nuovo portafoglio di prodotti intelligenti sviluppati congiuntamente da ST e Tatung, una società elettronica leader nelle soluzioni per la casa intelligente.

L’ST2100 STreamPlug di ST è il primo SoC gateway intelligente, e comprende un sottosistema di elaborazione ad alte prestazioni con tecnologia di comunicazione PLC (Powerline Communication, per la trasmissione dei dati sfruttando le linee elettriche), funzioni di sicurezza e periferiche per supportare reti ibride che utilizzano i più comuni standard per reti cablate e wireless. L’ST2100 è stato pensato per supportare la normativa IEEE 1905.1 che permette ai clienti di far convergere Ethernet, Wi-Fi e altri standard di rete in nuove architetture di gateway o hub. L’ST2100 StreamPlug supporta protocolli PLC molto diffusi come HomePlug AV e HomePlug Green PHY, oltre allo standard di connessione IEEE 1901 Broadband Powerline.

La collaborazione tra ST e Tatung basata sul SoC ST2100 STreamPlug ha già permesso di ottenere alcune innovazioni come l’hub per reti domestiche Gateway One di Tatung e altri sistemi per applicazioni smart-energy. Gateway One offre la possibilità di realizzare reti domestiche multi-utente che combinano Ethernet, WLAN, PLC e altri dispositivi multimediali, aumentando notevolmente le opportunità di migliorare l’efficienza energetica, la sicurezza, il comfort e la comodità in un ambiente domestico. Meter Bridge e Home-Area Network (HAN) Bridge di Tatung permettono di sfruttare i vantaggi delle applicazioni smart-energy in edifici plurifamiliari risolvendo, al tempo stesso, le problematiche di riduzione dei consumi e di tariffazione. M1i e M3 sono dispositivi intelligenti che permettono di gestire i consumi energetici e la connettività di rete dei sistemi collegati a una normale presa elettrica. M1i è ottimizzato per applicazioni industriali, mentre M3 ha le caratteristiche necessarie per l’uso domestico, compresa la ricarica di veicoli elettrici plug-in.

Da molto tempo Tatung ha proposto la visione di una piattaforma aperta per erogare servizi e rendere realmente disponibili tutti i vantaggi delle applicazioni smart-energy e smart-home. Gateway One è un’importantissima pietra miliare verso la realizzazione di questa visione ed è solo uno dei risultati ottenuti nell’ambito della collaborazione con ST facendo leva sul SoC ST2100 STreamPlug,” ha affermato W. K. Lin, presidente di Tatung Co. “Dal primo annuncio congiunto di gennaio, in occasione del CES 2013, insieme abbiamo fatto enormi progressi, mettendo in comune competenze diverse di grande valore. Siamo contenti dell’impegno di ST, un leader industriale nella tecnologia delle reti domestiche per la casa intelligente, che ha contribuito a trasformare la nostra visione in una realtà concreta.”

Il successo del lavoro con Tatung dimostra e sottolinea le capacità del nostro unico e innovativo SoC ST2100 STreamPlug: una piattaforma che permette di realizzare reti ibride per applicazioni smart-energy e Internet-of-Things (Internet delle Cose) nei mercati industriali e nell’elettronica di consumo,” ha affermato Matteo Lo Presti, Group Vice President e Direttore Generale, Divisione Industriale e Conversione di Potenza, STMicroelectronics. “Questo circuito integrato (CI) assolutamente innovativo è oggi disponibile ai progettisti di tutto il mondo, e noi siamo pronti a fornire il supporto di cui i clienti hanno bisogno per portare a termine con successo i propri progetti.

Il processore applicativo SoC ST2100 STreamPlug comprende un (core) processore ARM926EJ-S a 330 MHz, ed è provvisto di un sottosistema per la gestione della memoria esterna. Nel chip è integrato anche un modem PLC completo e un front end analogico, interfacce USB2.0 ed Ethernet, un controllore per schermi LCD a colori e un motore dedicato per la sicurezza che supporta algoritmi avanzati di crittografia come AES, DES/3DES e IPSec.

Per quanto riguarda le caratteristiche software, il supporto alla macchina virtualizzata garantisce un’interfaccia verso il sistema operativo ospitante che può essere Linux Kernel 2.6 distribuito direttamente da ST. Il supporto per i protocolli PLC comprende il più recente standard IEEE 1901 Broadband Powerline (BPL), oltre a standard molto noti per HomePlug come l’HomePlug AV a 200 Mbps per trasportare traffico HDTV e VoIP e l’HomePlug Green PHY ottimizzato per applicazioni smart-grid.
Il dispositivo STreamPlug ST2100 è disponibile in un package TFBGA 373 BGA da 12 mm x 12 mm.

Il processore applicativo SoC ST2100 STreamPlug comprende un (core) processore ARM926EJ-S a 330 MHz, ed è provvisto di un sottosistema per la gestione della memoria esterna. Nel chip è integrato anche un modem PLC completo e un front end analogico, interfacce USB2.0 ed Ethernet, un controllore per schermi LCD a colori e un motore dedicato per la sicurezza che supporta algoritmi avanzati di crittografia come AES, DES/3DES e IPSec.

Per quanto riguarda le caratteristiche software, il supporto alla macchina virtualizzata garantisce un’interfaccia verso il sistema operativo ospitante che può essere Linux Kernel 2.6 distribuito direttamente da ST. Il supporto per i protocolli PLC comprende il più recente standard IEEE 1901 Broadband Powerline (BPL), oltre a standard molto noti per HomePlug come l’HomePlug AV a 200 Mbps per trasportare traffico HDTV e VoIP e l’HomePlug Green PHY ottimizzato per applicazioni smart-grid.

www.st.com