C027_iot_starter_kit

ARM e u-blox hanno unito le forze per realizzare C027, una scheda mbed per l’Internet of Things finalizzata alla prototipazione di soluzioni wireless di localizzazione. Questo nuovo prodotto è stato presentato per la prima volta al pubblico durante l’ARM TechCon 2013 che si è svolto dal 29 al 31 Ottobre presso il Convention Center di Santa Clara in California.

 

Internet sta investendo ogni aspetto della nostra vita quotidiana, consentendoci di gestire da remoto – tramite smartphone o tablet – i nostri sistemi sicurezza, di sorveglianza, di navigazione e di assistenza sanitaria in maniera semplice e conveniente” ha affermato Michael Ammann, VP Platform Partnerships di u-blox ”per aiutare i progettisti che iniziano ad affrontare applicazioni di questo genere, lo starter kit C027 fornisce modem di connettività wireless 2G, 3G o CDMA, oltre al modulo GPS di posizionamento. Il sistema consente di accedere a tutte le risorse del processore ARM Cortex – M3 a 32 bit facendo di questa board uno strumento di prototipazione estremamente potente e flessibile.

 

Questo nuovo kit permetterà agli sviluppatori di sfruttare l’ecosistema ARM per realizzare rapidamente dispositivi wireless pronti per la commercializzazione basati sulle tecnologie più avanzate” ha dichiarato Charlene Marini, Vice President, Embedded Segment, ARM. “Esso riunisce l’avanzata tecnologia u-blox nel campo dei sistemi wireless e di posizionamento con un processore Cortex-M3 a basso consumo energetico ed elevate prestazioni. Questa entusiasmante combinazione può drasticamente ridurre il tempo richiesto per realizzare gateway certificati dai gestori, necessari per contribuire ad accelerare l’Internet delle Cose”.

 

Il kit C027, che misura solo 54 x 98 mm, contiene un modem GSM UMTS/CDMA u-blox “SARA”  o “LISA“,  un modulo di posizionamento GPS/GNSS “MAX“, un microcontrollore ARM Cortex-M3 a 32 bit con 512k di memoria flash e 64 KB di RAM programmabili dall’utente tramite USB nonché interfacce Ethernet e CAN. La scheda dispone anche di 22 GPIO generici che possono connettersi col dispositivi esterni tramite I2C, SPI, UART e audio digitale I2S. Il C027 è anche Arduino-compatibile con possibilità di aggiungere shield di espansione.

 

Lo starter kit viene fornito con dettagliato schema elettrico.

 

Per rendere ancora più semplice lo sviluppo, l’hardware è supportato dalla potente e flessibile piattaforma open-source mbed (http://mbed.org), che mette a disposizione librerie gratuite e strumenti on line per un rapido sviluppo di sistemi ARM-based.

La piattaforma dà accesso ad un SDK high-level basato su C/C++ per sviluppare applicazioni con lo starter kit u-blox C027, un vasto data-base di driver per periferiche nonché un compilatore on line e altri strumenti di sviluppo e condivisione delle risorse per accelerare lo sviluppo di nuovi progetti.

 

www.u-blox.com