ISO8200B_ST

STMicroelectronics presenta il suo nuovo ISO8200B, un innovativo switch di potenza isolato che permette di realizzare controllori più piccoli, più robusti e con consumi ridotti.

Sono molte le apparecchiature di automazione industriale e le applicazioni che utilizzano controllori logici programmabili (PLC) che potranno sfruttare i vantaggi di questo nuovo dispositivo: riduzione delle dimensioni, sicurezza degli utenti, immunità al rumore, affidabilità ed efficienza energetica.

 

I commutatori industriali richiedono una separazione fisica, un isolamento galvanico, per proteggere la circuiteria logica di controllo dai disturbi tipici delle sezioni di potenza e alimentazione, e per garantire la sicurezza degli utenti. I tradizionali isolatori ottici (fotoaccoppiatori) utilizzati per questo scopo occupano spazio aggiuntivo sulla scheda a circuito stampato e sono soggetti all’invecchiamento e a un deterioramento causato dalla temperatura, con un conseguente aumento dei costi complessivi di gestione e manutenzione.

Lo switch high-side isolato ISO8200B è il primo dispositivo integrato di ST che riunisce nello stesso package circuiteria logica e di potenza isolate galvanicamente, dando la possibilità di realizzare controllori più piccoli con un costo inferiore di gestione e manutenzione,” ha affermato Matteo Lo Presti, Group Vice President e Direttore Generale, Divisione Industriale e Conversione di Potenza, STMicroelectronics.
Inoltre, poiché si tratta del primo dispositivo di questo genere a utilizzare un collegamento esclusivamente RF per la comunicazione attraverso la barriera di isolamento, l’ISO8200B offre una eccezionale immunità al rumore con un funzionamento ultra-robusto e affidabile.”

 

All’interno dell’ISO8200B, chip distinti di logica e potenza sono collocati uno sopra l’altro e separati da uno strato interposto che garantisce un isolamento estremamente elevato. Gli ingressi sono collegati direttamente a un microcontrollore o FPGA (Field-Programmable Gate Array), e il dispositivo può pilotare otto canali d’uscita collegati a qualunque carico collegato a massa, induttivo, capacitivo o resistivo.

L’ISO8200B rispetta i parametri per l’immunità RF previsti dalla normativa IEC 61000-4-3.

 

La struttura del circuito integrato garantisce inoltre una bassa corrente operativa in stato di riposo, riducendo la dissipazione di potenza e offrendo un ulteriore risparmio energetico rispetto alla soluzione tradizionale basata su fotoaccoppiatori.

Inoltre, il commutatore integrato di potenza ISO8200B ha una resistenza “on” molto bassa, minimizzando le perdite di energia del sistema e garantendo eccezionali prestazioni termiche con un conseguente miglioramento dell’affidabilità.

 

L’ISO8200B integra la circuiteria necessaria per la de-magnetizzazione rapida di carichi induttivi come motori o elementi riscaldanti, riducendo ulteriormente lo spazio occupato e i costi. Dispone inoltre di funzioni integrate per la protezione da sovra-temperature, corto-circuiti, sotto-tensioni, sovra-tensioni, perdita del collegamento verso massa o assenza della tensione di alimentazione. Inoltre, un’apposita uscita per la segnalazione dei malfunzionamenti permette di monitorare direttamente il corretto funzionamento.

www.st.com