LTC2874

Linear Technology ha presentato l’LTC2874, un circuito integrato master IO-Link che combina un’interfaccia di potenza e comunicazione per quattro dispositivi IO-Link remoti (slave). Un’interfaccia robusta e una ricca gamma di funzionalità rendono l’LTC2874 ideale per l’implementazione di IO-Link (IEC61131-9) negli ambienti industriali difficili. Gestendo quattro slave per singolo circuito integrato master, l’LTC2874 riduce lo spazio su scheda, la complessità del design e i costi, aumentando al contempo l’affidabilità.

IO-Link

IO-Link (IEC 61131-9) è un’interfaccia per cavi a 24V che consentono a sensori e attuatori intelligenti di scambiare informazioni su configurazione avanzata, stato e diagnostica utilizzando un protocollo potente ma semplice. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.io-link.com

Tra le funzionalità dell’LTC2874 rientrano la generazione di richieste WURQ (Wake-Up Request) e il boost della corrente di alimentazione di uscita per l’avvio degli slave. Il generatore WURQ produce impulsi di attivazione temporizzati di polarità corretta, riducendo i requisiti del microcontroller. I meccanismi di sicurezza gestiscono le WURQ multiporta e ripetute per prevenire il sovraccarico termico e mantenere la comunicazione priva di errori. Il generatore di impulsi di boost della corrente soddisfa completamente i requisiti degli impulsi della corrente di avvio aggiunti alla specifica IO-Link v1.1.1.

L’LTC2874 aggiunge solidità e affidabilità all’interfaccia fisica specificata nello standard 

IO-Link. Il controller Hot Swap™ onboard e il MOSFET esterno a canale N nell’interfaccia di potenza proteggono i dispositivi collegati dalle correnti di picco durante l’avvio e le condizioni di guasto. I diodi di blocco da ±50V integrati nell’interfaccia della linea dati offrono protezione contro i guasti e le escursioni a corrente elevata, rendendo il dispositivo idoneo agli ambienti PLC difficili supportando cavi fino a 20m. Le linee dati supportano scariche elettrostatiche HBM di ±8kV senza blocco o danno; tutti gli altri pin sono protetti fino a ±6kV HBM. Un’interfaccia SPI consente la configurazione e il monitoraggio host di più parametri, inclusa la tensione di alimentazione, lo stato power good delle uscite e gli eventi di guasto. I controlli programmabili per il foldback del limite di corrente Hot Swap, i timer degli interruttori, i filtri di soppressione del rumore e la dissipazione di corrente aggiungono flessibilità per la comunicazione e la gestione dei guasti in molti sistemi.

Altre funzionalità rendono l’LTC2874 adatto a una vasta gamma di applicazioni. Il range operativo da 8V a 30V supporta la modalità legacy Standard I/O (SIO) e altre applicazioni industriali. Le uscite dei driver possono essere collegate in parallelo per ottenere una capacità quadruplicata, richiesta dalla specifica IO-Link. I pin di segnalazione sono compatibili con l’I/O digitale IEC 61131-2 tipo 2 e 3. Una funzionalità di rilevamento del cavo garantisce che le uscite di potenza si attivino solo dopo il collegamento, consentendo l’hot-plugging senza scintilla, cosa che altrimenti potrebbe ridurre la durata dei connettori.

Caratteristiche tecniche: 

  • Compatibile con IO-Link (COM1/COM2/COM3)
  • Uscite di alimentazione protette da controller Hot Swap™
  • Capacità driver CQ configurabile a 100mA (4 porte), 200mA (2 porte) o 400mA (1 porta)
  • Protezione linea di ±50V
  • Protezione contro cortocircuiti, UV/OV ingressi e termica
  • Interrupt e ripetizione automatica dopo i guasti
  • Interfaccia seriale SPI compatibile a 4 cavi
  • Alimentazione logica con tensione da 2,9V a 5,5V per l’interfaccia digitale flessibile
  • Nessun danno o blocco per l’ESD ±8kV HBM
  • Package QFN e TSSOP a 38 conduttori (5 x 7mm)

L’LTC2874 supporta il range di temperature operative industriali da –40°C a 85°C ed è disponibile in un package QFN o TSSOP di 5 × 7 mm conforme a RoHS. L’LTC2874 completa l’interfaccia PHY del dispositivo LT3669 IO-Link (slave).

www.linear.com