WF32
Microchip Technology ha annunciato l’ampliamento del suo ecosistema chipKIT  Arduino™ compatible chipKIT™ ecosystem con due nuove schede di sviluppo e prototipazione rapida prodotte da Digilent ed un framework software disponibile sul cloud. 

In particolare la nuova board chipKIT WF32 – così come la nuova Arduino Yún – dispone a bordo di un modulo Wi-Fi che riduce al minimo la necessità di aggiungere shield supplementari per applicazioni legate all’Internet delle Cose. La scheda WF32 utilizza infatti una MCU a 32 bit PIC32MX695F512L con USB 2.0 Full Speed Host/Device/OTG, un modulo Wi-Fi MRF24WG0MA, un converter DC-DC MCP16301 ad elevata efficienza e una microSD card: il tutto con le stesse dimensioni e la stessa pin-out delle board Arduino originali.

La scheda chipKIT WF32 si basa sulla popolare piattaforma di prototipazione hardware open-source Arduino™ dove – al posto dell’originale MCU Atmel a 8 bit – viene utilizzato un micro a 32 bit di Microchip. Si tratta della prima board Digilent a montare una scheda SD e un modulo Wi-Fi (un MRF24); quest’ultimo viene gestito dal potente processore a 32 bit PIC32MX695F512L che lavora ad una frequenza di 80 MHz e dispone di 512 KB di memoria programma flash e 128K di memoria dati SRAM. Il WF32 può essere programmato tramite Multi-Platform Integrated Development Environment (MPIDE), un ambiente di sviluppo basato sull’IDE originale di Arduino modificato per supportare i PIC32. Esso contiene tutto il necessario per iniziare a sviluppare applicazioni embedded. Il WF32 dispone di un’interfaccia seriale USB per la programmazione mediante MPIDE e può essere alimentato tramite la stessa USB o mediante alimentatore esterno. Inoltre, il WF32 è pienamente compatibile con l’IDE Microchip MPLAB ® e funziona con tutti i sistemi di programmazione e debugging MPLAB  quali il Microchip PICkit™ 3 o il Digilent chipKIT PGM. Il WF32 è particolarmente semplice da utilizzare per creare applicazioni embedded e sistemi connessi al web.

La seconda scheda, chipKIT Motor Control Shield, è uno schield che consente lo sviluppo di applicazioni che utilizzano una grande varietà di motori tra cui Servo, Stepper e DC, dando la possibilità agli utenti di sfruttare i pin di I/O supplementari disponibili su molte schede di sviluppo chipKIT. Questi I/O supplementari garantiscono maggiore connettività rispetto alla configurazione originale Arduino, consentendo di realizzare applicazioni utilizzando un minor numero di shield.

Motor_Shield

Questa scheda è particolarmente indicata per le applicazioni di robotica in quanto è in grado di gestire gli azionamenti che di solito vengono utilizzati nei robot che studenti, hobbysti e makers realizzano per diletto o per studio.

Per quanto riguarda il software, un embedded cloud software framework consente ai progettisti di creare facilmente applicazioni legate all’Internet delle Cose con la board chipKIT WF32. Inoltre, Digilent rende più rapido e semplice lo sviluppo di applicazioni server HTTP wireless, tramite la sua completa raccolta di esempi applicativi che supporta le pagine statiche memorizzate sulla scheda microSD del chipKIT WF32 così come le pagine web generate dinamicamente.

Hobbysti, makers, studenti ed insegnanti sono particolarmente interessati a trovare semplici modalità per aggiungere connettività wireless ai loro progetti Arduino, che in questo caso trova risposta nella combinazione della board chipKIT WF32 con gli esempi applicativi di server HTTP di Digilent. Questa scheda fornisce anche agli utenti professionali un modo rapido per valutare l’integrazione della connettività Wi-Fi di Microchip nelle proprie applicazioni e per  la creazione di servizi di cloud computing integrati utilizzando la piattaforma Exosite.

Inoltre, come con tutte le schede chipKIT, il chipKIT WF32 può essere collegato al programmatore/debugger Microchip PICkit™ 3 , che consente agli utenti di utilizzare i tool professionali Microchip® X IDE e XC32 nonché i compilatori  C e C++.

Queste nuove schede ed il software di sviluppo dimostrano la grande flessibilità e le funzionalità avanzate del sempre più diffuso ecosistema chipKIT“, ha affermato Derek Carlson , Vice Presidente della divisione Development Tools di Microchip. “L’impiego di un microcontrollore Microchip della famiglia PIC32 consente un elevato livello di integrazione di funzionalità avanzate su una singola scheda, riducendo nel contempo i costi e la complessità dello sviluppo”.

Ulteriori risorse disponibili:
Framwork on-line, incluso il codice sorgente e le informazioni di avvio rapido: http://www.microchip.com/get/LS3W
Applicazioni di esempio come server http fornite da Digilent: http://www.microchip.com/get/1V8L
Comunità chipKIT: http://www.microchip.com/get/2T2W

Il chipKIT WF32 (codice TDGL021) e il chipKIT Motor Shield (codice TDGL020) costano rispettivamente 69,99 e 29,95 dollari e possono  essere acquistati direttamente dal sito Microchip tramite il servizio microchipDIRECT oppure presso tutti i distributori Digilent.

www.microchip.com