Microchip_Norimberga

In concomitanza con la più importante fiera del settore – l’Embedded World di Norimberga – Microchip ha annunciato una serie di nuovi prodotti nel settore dei microcontrollori. 

Microcontroller 8-bit PIC® con tre PWM 16-bit ad elevata risoluzione e package 8-pin

La famiglia PIC12(L)F157X , che dispone di plurimi PWM 16-bit, si arricchisce con un assortimento di periferiche analogiche e di comunicazioni seriali in un package 8-pin. Questi MCU offrono tre PWM 16-bit con complete funzionalità, e timer indipendenti, per applicazioni dove sia richiesta un’elevata risoluzione, come illuminazione a LED, motori stepper, ricarica batterie, e altre applicazioni general-purpose. Oltre a  modalità output PWM standard e centre-aligned,  questa periferica ha anche quattro modalità di comparazione e può servire anche quale timer 16-bit  addizionale.

PIC12F157 

Caratteristiche principali:

  • MCU PIC® con PWM 16-bit e comunicazioni per capacità di pilotaggio di precisione in un piccolo fattore di forma
  • Gli MCU PIC con EUSART, PWM avanzati, e periferiche core independent  più economici
  • Combinano Complementary Waveform Generator con una ricca scelta di periferiche analogiche
  • Offrono tecnologia low-power per applicazioni alimentate a batterie

Il Complementary Waveform Generator (CWG), in combinazione con i PWM 16-bit, può essere utilizzato per creare unità di controllo half-bridge e full-bridge. Il CWG è un potente generatore di forme d’onda, che può generare forme d’onda complementari con un controllo fine dei parametri chiave come polarità, dead band (zona neutra) e stati di spegnimento d’emergenza. Esso fornisce una soluzione economica, facendo risparmiare sia spazio su scheda che componenti e relativi costi nel pilotare FET in applicazioni di motor-control e conversione di potenza. Il CWG e PWM 16-bit sono Core Independent Peripheral (CIP) accoppiate all’ ADC 10-bit, comparatore e periferiche analogiche DAC 5-bit per consentire feedback e controllo closed-loop. Gli MCU  PIC12F157X sono ben idonei ad una vasta gamma di applicazioni, come ad esempio illuminazione LED per interni/esterni, e miscelazione colori RGB LED; applicazioni consumer quali rasoi elettrici e giocattoli radio-controllati; e illuminazione a LED di abitacoli automobilistici.

Il PIC12F1572 consente la comunicazione con un EUSART, al livello di prezzo più basso di tutto il portfolio di MCU PIC. Oltre a EUSART consente comunicazioni seriali general-purpose e LIN per il controllo in ambiente industriale e automotive. Gli ADC 10-bit integrati consentono applicazioni di interfaccia umana e tattile utilizzando soluzioni di rilevamento tattile capacitivo mTouch di Microchip. Oltre a questo, il PIC12F157X offre salvataggio dati non-volatile con memoria High Endurance Flash (HEF). Le versioni “LF” utilizzano tecnologia low-power, per raggiungere correnti active inferiori a 35 µA/MHz e correnti sleep ora scese a 20 nA, cioè ideali in applicazioni alimentate a batterie. 

L’intera suite di tool di sviluppo di Microchip supporta gli MCU PIC12F157X, incluso l’ MPLAB® X Integrated Development Environment (IDE), il PICkit 3, l’8-bit Low Pin Count Development Kit (DM164130-9), l’MPLAB ICD 3 (DV164035) e il PICDEM Lab Development Kit (DM163045).  Microchip ha anche creato l’ RGB Badge Demonstration Platform and High Resolution RGB LED Colour Mixing Application Note #AN1562 per aiutare gli sviluppatori nella progettazione di applicazioni di illuminazione che utilizzino la famiglia PIC12F157X.

Gli MCU  PIC12LF1571, PIC12LF1572, PIC12F1571 e PIC12F1572 sono disponibili da subito sia in campionature che in volumi per produzioni, nei package 8-pin PDIP, SOIC, MSOP e 3 mm x 3 mm DFN.

Micontroller PIC®  8-bit  general-purpose low pin-count per applicazioni safety-critical 

La famiglia peripheral-rich e low pin-count, PIC16(L)F161X amplia il portfolio dei microcontroller (MCU) 8-bit PIC®. Questi nuovi MCU ampliano l’offerta Microchip di Core Independent Peripheral (CIP), che spostano dalla CPU attività timing-critical e core-intensive, consentendo alla stessa di dedicarsi ad altri compiti e applicazioni. Inoltre, questa famiglia integra funzionalità di rilevamento guasti hardware per assistere gli ingegneri nello sviluppo di applicazioni safety-critical.

PIC16F161 

Caratteristiche principali:

  • MCU Peripheral-rich in package  8- e 14-pin con tecnologia eXtreme low power
  • Combina flessibilità di progettazione e semplificazione, oltre a ridurre i costi
  • Il Signal Measurement Timer (SMT) 24-bit  consente misurazioni più precise ed accurate
  • I primi MCU PIC® ad offrire  Zero Cross Detect (ZCD)  hardware per un funzionamento solido
  • Le caratteristiche di rilevamento guasti hardware includono anche l’Hardware Limit Timer

La famiglia PIC16(L)F161X offre una varietà di caratteristiche chiave, che comprende il Windowed Watchdog Timer (WWDT), che monitora il corretto funzionamento del software all’interno di limiti prefissati, incrementando l’affidabilità.  La Cyclic Redundancy Check with Memory Scan (CRC/SCAN) scansiona la memoria per rilevare dati corrotti. Questa famiglia contiene anche un Hardware Limit Timer (HLT), che rileva condizioni di guasto hardware, compresi spegnimento e blocco, per semplificare  applicazioni closed-loop-control.  Queste periferiche rendono ai progettisti più facile l’implementazione di standard di sicurezza quali UL & class B, o funzionamento fail-safe.

In aggiunta al HLT, il PIC16(L)F161X dispone di un eccezionale Signal Measurement Timer (SMT) 24-bit. L’ SMT compie misurazioni ad elevata risoluzione di qualsiasi segnale digitale, su hardware, da cui ne derivano misurazioni più precise ed accurate. Ciò è ideale per il controllo della velocità, telemetria, e indicatori di RPM. Entrambi i timer sono stati progettati per ridurre le complessità progettuali, eliminando la necessità di codice aggiuntivo e componenti esterni.

Questo elevato livello di integrazione rende questi MCU appetibili per una vasta gamma di applicazioni, come sistemi di controllo e fail-safe, compresi macchinari industriali e  alimentatori; come pure prodotti con motori a controllo variabile della velocità, per esempio ventilatori ed elettrodomestici. Sono anche i primi MCU PIC® ad offrire Zero Cross Detect (ZCD) hardware, essenziale per progettisti che vogliano semplificare il controllo di TRIAC ed aumentare la solidità di sistema minimizzando l’ EMI causata da transienti di commutazione. Risultano integrati anche un Complementary Waveform Generator (CWG), comparatori, ADC 10-bit, DAC 8-bit e PWM Capture/Compare, che consentono flessibilità di progettazione e la riduzione dei costi generali. Il CWG può generare forme d’onda complementari con controllo fine dei parametri chiave, come polarità, dead band  e stati di spegnimento d’emergenza. Esso fornisce una soluzione economica per il controllo del pilotaggio half-bridge e full-bridge, facendo risparmiare sia spazio su scheda che componenti e relativi costi nel pilotare FET in applicazioni di motor-control e conversione di potenza. Ognuna di queste caratteristiche sono offerte in package di piccolo fattore forma, tra 8 e 14 pin. 

L’implementazione di sicurezza e controllo in un sistema embedded richiede spesso grande quantità di codice e componenti aggiuntivi, mentre la famiglia PIC16F161X aiuta a ridurre questa complessità integrando caratteristiche specializzate e flessibili che velocizzano la progettazione e al contempo riducono i costi di sistema. 

La famiglia PIC16(L)F161X è supportata dalla suite standard dei tool di sviluppo Microchip, compresi MPLAB® ICD 3 (DV164035) e PICkit 3 (PG164130) e PICkit 3 Low Pin Count Demo Board (DM164130-9). 

Gli MCU  PIC12(L)F1612 sono disponibili da subito sia in campionature che in volumi per produzioni,  nei package 8-pin PDIP, SOIC, e 3 mm x 3 mm DFN e UDFN.  Anche gli MCU PIC16(L)F1613 sono disponibili da subito nei package 14-pin PDIP, SOIC, TSSOP, e 4 mm x 4 mm UQFN e QFN. 

GestureIC MIcrochip
Demo GestureIC di Microchip all’Embedded World.

www.microchip.com