ST_Dice

STMicroelectronics e Game Technologies S.A. hanno rivelato i dettagli delle tecnologie di ST alla base di DICE+, un sistema rivoluzionario che permette di divertirsi con le versioni digitali dei giochi da tavolo preferiti, pur continuando a sperimentare il piacere e il divertimento di lanciare un dado sul tavolo.

Da più di 5000 anni i giochi da tavolo fanno parte della cultura umana; trent’anni fa la loro popolarità è stata influenzata dalla comparsa del nuovo mondo dei videogiochi e dei giochi per PC. Oggi i giochi da tavolo sono sempre più diffusi (molte delle app mobili più vendute sono versioni elettroniche di tradizionali giochi da tavolo) e hanno avuto un nuovo impulso dalla stessa tecnologia elettronica che un tempo sembrava destinata a sostituirli. I tradizionali tavoli da gioco, con pezzi e parti in movimento, sono via via sostituiti da tavoli virtuali e pezzi visualizzati su schermi di diverse dimensioni: dagli smartphone ai tablet o ai televisori.

Fin dall’inizio, i giochi da tavolo spesso combinavano fortuna e strategia e il modo più comune per introdurre la casualità nel gioco era gettare un dado. Tuttavia, la generazione di un numero casuale compreso tra uno e sei è un compito decisamente banale per un sistema elettronico e questo rende del tutto inutile gettare un dado, nei giochi elettronici.

Oggi Game Technologies ha inventato DICE+, un dado elettronico intelligente che utilizza tecnologie all’avanguardia STMicroelectronics per rilevare il movimento, elaborare i dati e gestire i consumi. I giocatori tengono in mano DICE+ e lo usano come farebbero con il dado tradizionale, lanciandolo sul tavolo. Il risultato viene visualizzato sul dado, in modo che tutti lo possano vedere, e viene simultaneamente inviato via radio (wireless) al dispositivo mobile che ospita il gioco, eliminando la necessità di digitare il risultato del lancio del dado. In più non si può barare; è impossibile manovrare o lanciare il dispositivo per ottenere un risultato predefinito perché il dado intelligente è in grado di rilevare un utilizzo improprio.

DICE+ infatti dispone di sensori di movimento e di un cervello integrato per calcolare quante volte è il dado è stato agitato prima di essere lanciato, e valutare la correttezza del lancio. Non ha neppure un interruttore per accenderlo o spegnerlo. Lasciato a riposo, andrà in letargo. Basta muoverlo per risvegliarlo. Tutto ciò è possibile perché DICE+ riunisce tre tecnologie chiave: minuscoli sensori che rilevano e misurano il movimento e l’orientazione, microcomputer migliaia di volte più potenti di quelli utilizzati per le prime esplorazioni spaziali, e chip sofisticati che monitorano e controllano il flusso di energia elettrica all’interno del dado. Tutte queste tecnologie sono fornite da ST.

 “Sia che si giochi con dadi fisici o con un tablet, uno dei momenti più divertenti ed emozionanti è il lancio del dado, quando tutti trattengono il fiato in attesa che si fermi. Chiunque lanci un dado spera di azzeccare il movimento giusto per ottenere il risultato sperato,” ha affermato Patryk Strzelewicz, membro del consiglio di amministrazione di Game Technologies S.A. “Abbiamo scelto ST come fornitore chiave di tecnologia perché rende disponibili le migliori soluzioni in tutte le aree più importanti. Poiché tutte queste soluzioni vengono da un unico fornitore, abbiamo beneficiato di un supporto applicativo focalizzato e attento alle nostre esigenze.”

ST fornisce quattro dispositivi fondamentali per DICE+: un accelerometro e magnetometro combinati insieme per rilevare e misurare il movimento e l’orientazione su 6 assi, un microcontrollore STM32 a bassissimo consumo per i calcoli, un chip per monitorare e controllare la carica della batteria interna agli ioni di litio, e un regolatore lineare di tensione a bassissima corrente che fornisce la giusta tensione operativa a tutti gli altri dispositivi.       

“Siamo molto lieti di supportare Game Technologies in questo progetto,” ha affermato Benedetto Vigna, Executive Vice President e Direttore Generale del Gruppo Analogici, MEMS & Sensori di ST. “La combinazione di sensori a basso costo, intelligenza integrata e gestione intelligente dei consumi permette ai clienti che hanno fantasia e creatività di presentare al mercato una nuova ondata di applicazioni.”

www.st.com