LogoRCJ2004

Ai blocchi di partenza la VI edizione “Pisa 2014” della RoboCup Junior Italia, organizzata in collaborazione col Dipartimento di BioRobotica della Scuola Superiore Universitaria Sant’Anna di Pisa e che vedrà la partecipazione di oltre cento team di studenti provenienti da tutte le regioni d’Italia. 

Tutto pronto per la sesta edizione della finale italiana della RoboCup Junior Italia, la manifestazione che vedrà scontrarsi i robot di 114 team di studenti  dal 9 al 12 aprile 2014 per affermarsi nelle categorie in programma: Soccer, Rescue e Dance/Theatre. Quest’anno – dopo Torino, Vicenza, Catania, Riva Del Garda e Pescara – la manifestazione arriva in terra di Toscana, grazie al Dipartimento di BioRobotica della Scuola Superiore Universitaria Sant’Anna di Pisa a cui è stata affidata l’organizzazione dell’evento dalla “Rete di scuole per la Robocup Jr Italia” che rappresenta l’espressione operativa del Ministero dell’Istruzione che – attraverso l’Autonomia – ha affidato agli Istituti scolastici le funzioni di ricerca e sperimentazione.

L’unione di più Istituti (la Rete) permette di affrontare percorsi impegnativi al di là delle forze delle singole scuole: dagli 8 Istituti scolastici fondatori nel 2008/09, la Rete è cresciuta sino a contare nell’ a.s. 2012/13 ben 43 scuole in 10 regioni e 2 province autonome, 24 Istituti superiori e 19 Istituti del primo ciclo.

RoboCup è un’iniziativa scientifica internazionale con l’obiettivo di migliorare lo stato dell’arte dei robot intelligenti; nata nel 1997, la missione originale era di mettere in campo una squadra di robot in grado di vincere, entro il 2050, la finale di Coppa del Mondo di Calcio. Da questa iniziativa è nata RoboCup Junior, una manifestazione destinata ai giovani fino ai 19 anni con l’intento di promuovere la Robotica Educativa come metodo trasversale, multidisciplinare e fortemente laboratoriale per guidare i ragazzi ad un uso formativo e corretto delle tecnologie.

L’apertura della Rete alle scuole del Primo ciclo dell’istruzione (scuole medie ed elementari) è avvenuta nell’a.s. 2010/11 a seguito di progetti di continuità e orientamento che hanno trovato nella Robotica Educativa un potente strumento didattico.

La manifestazione si articola in tre differenti categorie:

– Soccer
– Rescue
– Dance/Theatre

Nella categoria Soccer (a sua volta suddivisa in due sottocategorie) i due robot in gara si muovono autonomamente in un campo di calcio in miniatura inseguendo una speciale pallina che emette raggi IR, nel tentativo di mettere a segno quanti più goal possibile. 

Nella categoria Rescue A i robot sono impegnati ad individuare in modo rapido e preciso le vittime all’interno di uno scenario che simula le rovine di un disastro. All’interno di un’arena i robot si dovranno confrontare con problemi di varia difficoltà dal seguire una linea su una superficie piana (percorso guidato), al muoversi attraverso gli ostacoli di un terreno irregolare (percorso libero), al percorrere una rampa ed afferrare e porre in salvo la vittima.

Nella categoria Rescue B i robot sono impegnati nell’esplorazione di un labirinto con l’individuazione al suo interno di vittime.

Infine, nella Dance, uno o più robot vestiti in costume si muovono e danzano seguendo una coreografia, in armonia con la musica di sottofondo.

Tutte le categorie sono a loro volta suddivise in Under 19 (riservata ai ragazzi delle Scuole Medie Superiori) e in Under 14 (per i ragazzi delle Medie Inferiori). Come per l’edizione 2013, anche il calendario della manifestazione toscana si articola in 4 giorni: dall’apertura ufficiale del mercoledì pomeriggio alla cerimonia di premiazione del sabato a mezzogiorno.

Di seguito il programma della manifestazione:

Mercoledì 9 aprile 2014:

Ore 15.00 Apertura registrazione squadre
Ore 15.00 – 18.00 prove sui campi di gara
Ore 18,30 Inaugurazione ufficiale VI edizione RoboCup Jr Italia

Giovedì 10 aprile 2014:

Registrazione squadre
Gare Soccer
Gare Rescue A e B (1° turno)
Gare Dance/Theatre
Eventi collaterali (workshop, dimostrazioni, incontri per i docenti)

Venerdì 11 aprile 2014:

Registrazione squadre
Gare Soccer
Gare Rescue A e B (2° turno)
Gare Dance/Theatre (finale)
Gare Under 14: non competitiva di Rescue Theatre/Dance
ORE 15.00 – Convegno a cura della RCJ Italia in collaborazione con UNITO – UNIFE – SSSUP: la Robotica Educativa, discussione tesi del Corso conduttori LRE nelle scuole del I settore dell’Istruzione.

Sabato 12 aprile 2014

Ore 9.00 Finali Dance Under 14
Ore 10.30 Cerimonia di premiazione U14  e a seguire U19.

Tutte le gare si svolgeranno a Pontedera (Pisa) nella zona conosciuta come «dente Piaggio», dal 9 al 12 aprile 2014.
Le gare di Dance e Theatre U14 e U19  (anche non competitiva) si svolgeranno nell’auditorium del Museo Piaggio, in viale Rinaldo Piaggio 7 che si trova a circa 100 m dalla sede dell’Istituto di BioRobotica.
Le gare di Rescue A  U14 e U19 si svolgeranno nel Centro Culturale 7 Soli 7 Lune, che dista circa 200 m dall’Istituto di BioRobotica.

Le gare di Rescue B  U14 e U19 nonché le gare non competitive di Soccer B Light si svolgeranno alla Palestra dell’Istituto Pacinotti in Via Dante, 42 (nella stessa sede si svolgerà anche la gara di Soccer B Light).
Alcune gare sono valide per la qualificazione ai Campionati mondiali che quest’anno si svolgeranno dal 19 al 25 luglio a João Pessoa (Brasile).

 Tre Stampanti 3D ai vincitori

Stampante3D

ElettronicaIn/Futura Elettronica supporta la RoboCup Junior  offrendo numerosi premi alle squadre che vinceranno e si piazzeranno ai primi posti nelle varie discipline previste. Tra i premi in palio ben tre Stampanti 3D in scatola di montaggio con le quali realizzare facilmente chassis, ruote, ingranaggi, pezzi di robot e tanto altro ancora. Offriremo anche schede e sistemi di prototipazione per Arduino e Raspberry Pi nonché libri e riviste sullo stesso argomento. Un modo per premiare le qualità dei team migliori ma anche per fornire strumenti moderni e innovativi per l’attività in campo robotico nei prossimi anni.