FLL_Finale

Venerdì 6 e Sabato 7 Marzo i robot invaderanno Milano: la città ospiterà infatti la finale nazionale della FIRST LEGO League (FLL), il campionato di robotica destinato ai ragazzi tra i 9 e i 16 anni.

Dopo le tappe interregionali di Cuneo, Bolzano, Catania e Pistoia, che hanno visto la partecipazione di oltre 90 squadre, il capoluogo lombardo si prepara ad accogliere i migliori team italiani, pronti a sfidarsi presso la suggestiva cornice della Fabbrica del Vapore (via Procaccini, 4 – Milano) per vincere il titolo nazionale e la possibilità di volare a St. Louis per la finale mondiale.

Quest’anno la manifestazione si inserisce nel prestigioso programma dell’EXPO 2015 e sarà un evento ad ingresso libero aperto a tutti: famiglie, curiosi e scuole (anche quelle non direttamente coinvolte). Saranno infatti allestiti laboratori didattici sui prodotti LEGO Education organizzati con Media Direct – CampuStore rivolti a tutte le fasce d’età (a numero chiuso, è necessaria l’iscrizione), tavoli gioco con mattoncini LEGO per i più piccoli, una sala cinema dove saranno proiettati video educativi sulla robotica, l’apprendimento ma anche lo strepitoso LEGO Movie, stand dimostrativi di vario interesse.

Appuntamenti ricreativi, esibizioni acrobatiche, spettacoli di cabaret, piccoli concerti e dimostrazioni si alterneranno per tutto l’arco delle due giornate, dalle 9.00 del mattino alle 21.00 il venerdì e dalle 9.00 alle 18.00 il sabato.

FIRST LEGO League è un campionato mondiale di scienza e robotica nato nel 1999 da un accordo tra LEGO Education e FIRST, l’associazione americana che si occupa di promuovere la diffusione di scienza e tecnologia. In Italia la competizione viene organizzata dalla Fondazione Museo Civico di Rovereto, grazie anche al sostegno del MIUR, che vede in quest’evento la possibilità di avvicinare i ragazzi più giovani a una disciplina – la robotica – che crea ogni anno migliaia di posti di lavoro e che sempre più sembra destinata a condizionare il nostro futuro. In ogni edizione della FLL i ragazzi sono infatti portati a riflettere su un tema di ampio interesse per la società in cui vivono e a trovare soluzioni robotiche adeguate ad affrontare i problemi legati a tale tematica. L’anno scorso si chiedeva loro di riflettere sulle catastrofi naturali che hanno interessato e interesseranno il nostro Pianeta, quest’anno la sfida li tocca ancora più da vicino: il tema proposto è infatti World Class: come sarà la scuola del futuro? Chi meglio degli studenti può rispondere a questa domanda di pubblica utilità?

Le soluzioni dovranno essere cercate con l’ausilio di LEGO Mindstorms EV3 ed NXT, robot interamente costruiti con mattoncini LEGO Education ed “educabili” grazie a un ambiente di programmazione ad icone appositamente progettato per essere utilizzato fin dalla scuola primaria, avviando così i più giovani alla programmazione senza percorsi “traumatici” o eccessivamente contorti.

Ma FLL non significa solo robotica, l’evento si divide infatti in 4 prove distinte, ognuna delle quali ha uguale peso sul risultato finale: Gara di robotica, Progetto Tecnico, Progetto Scientifico, Core Values (valutazione del team e delle sue dinamiche). Ai fini della qualificazione ogni prova ha lo stesso peso ed è quindi non solo l’abilità tecnica ad essere premiata, ma la squadra più completa e competente a 360°.

Centrale in una gara di questo tipo è quindi il rigore scientifico dei team coinvolti: oltre al robot da gara vero e proprio è infatti richiesto ai ragazzi di presentare una ricerca che renda conto del percorso educativo affrontato durante l’anno di progettazione, con tanto di esperimenti e verifica della fattibilità dell’idea. Vengono così richieste e messe in gioco anche le capacità espositive, logiche e di comunicazione dei ragazzi. Non solo: la FIRST LEGO League valuta anche le dinamiche di squadra e la capacità di lavorare in gruppo (inserendo a tal proposito in giuria anche psicologi, oltre che tecnici e ingegneri). Ciò costituisce una peculiarità che differenzia la FLL dai concorsi scientifici già presenti sul territorio nazionale ed europeo e dalle competizioni internazionali di robotica pura e che rende l’evento un obiettivo educativo importante anche da un punto di vista formativo a più ampio spettro.

 

Programma venerdì 6 marzo 2015

 

Eventi principali

09:00 Registrazione e accoglienza squadre
10:00 Riunione generale giurie
10:45 Riunione Coach
11.30 Inaugurazione Finale FLL Italia, Saluto delle autorità, Presentazione della giuria, Sfilata delle 28 squadre
14.30 Esposizione progetti scientifici, tecnica e core values
15.00 Riscaldamento
16.30 Robot game: 1° round

Momenti di Spettacolo – Arena

10:00 CABARobot
– Democomica: Germano Lanzoni, Mary Sarnataro, Robin Sheller, Orazio Attanasio
– L’inventato: Pasqualino Conti
– Istanbul Kebab: Gianluca De Angelis, Silvio Cavallo

14.30 Bike trial Andrea Maranelli – campione Italiano 2014 categoria Master team 100-ONE
15.00 Yoga della risata a cura di Loretta Bert
15.30 Clip workshop: Educare i bambini alla felicità a cura della Scuola di Palo Alto
17.30 Karaoke
20.30 Il ballo del mattoncino DJ PARTY

Momenti di Spettacolo – Esterno

10:00-13:00  Climbing ed esibizioni di BMX, bike trial, skate team 100-ONE  FAT.ONE crew
14.30-16.30 Climbing ed esibizioni di BMX, bike trial, skate team 100-ONE FAT.ONE crew
17.30-19.00 Climbing ed esibizioni di BMX, bike trial, skate team 100-ONE FAT.ONE crew

Sala Cinema

10:00 The Great Robot Race (La grande Corsa dei Robot) (60’)
11.00 Mega Factories: Lego (45’)
12.00 Vivre avec les robots (Vivere con i robot) (52’)
14.30 Robofly (26’)
15.00  Per il ciclo CinemAMoRe
– Jerico (28’)
– The 2000 year-old computer (Il computer antico di 2000 anni) (59’)

17.00 Robotica d’alta quota a cura di Alpe Cimbra
17.30 Scienziati esclusi. Il ruolo politico e sociale della scienza e dei suoi artigiani dialogo con Nicla Panciera, Edoardo Boncinelli, Umberto Botazzini
18.30 Björk: Biophilia Live (97’)
20.00 Björk: Biophilia Live (97’)

Spazio LEGO Educational

14.00 LEGO Education BuildToExpress workshop per bambini e insegnanti (60’)
15.15 LEGO Education MoreToMath workshop per insegnanti (15’)
15.45 LEGO Education WeDo workshop per insegnanti (45’)
16.30 LEGO Education MoreToMath workshop per bambini (15’)
17.00 LEGO Education StoryStarter workshop per insegnanti (60’)

 

Programma sabato 7 marzo 2015

 

Eventi principali

9.00 Riscaldamento
9.30 Esposizione progetti scientifici, tecnica e core values
11.00 Riscaldamento
13.30 Riscaldamento
15.30 Riscaldamento per final four
16.15 Final Four

Momenti di Spettacolo – Arena

9.00 LEGO con la MUSICA The Long Run Acoustic Band Direttore artistico: Diego Rossini
10.35 Searching a New Way Verso dove non so Dialogo con Simone Salvagnin – climber Montura
11.00 Bike trial Andrea Maranelli – campione Italiano 2014 categoria Master team 100-ONE
14.00 LEGO con la MUSICA The Long Run Acoustic Band Direttore artistico: Diego Rossini
15.30 FLL Junior SPAGNA Collegamento in diretta
16.30 Cerimonia di premiazione

Momenti di Spettacolo – Esterno

09-12.30  Climbing ed esibizioni di BMX, bike trial, skate team 100-ONE FAT.ONE crew
14-16.15 Climbing ed esibizioni di BMX, bike trial, skate team 100-ONE FAT.ONE crew

Sala Cinema

9.00 Il cervello degli adolescenti workshop a cura della Scuola di Palo Alto
10.00 Mega Factories: Lego (45’)
11.00 Per il ciclo CinemAMoRe

  • Alpi 2.0 (56’)
  • The 2000 year-old computer (Il computer antico di 2000 anni) (59’)

14.00 Scienza di Star Wars Episode 1 – Uomini e Macchine (52’)
15.00 Björk: Biophilia Live (97’)
16.30 Björk: Biophilia Live (97’)

Spazio LEGO Educational

9.00 LEGO Education BuildToExpress workshop per bambini e insegnanti (60’)
10.15 LEGO Education MoreToMath workshop per insegnanti (15’)
10.45 LEGO Education WeDo workshop per insegnanti (45’)
11.00 LEGO Education StoryStarter workshop per insegnanti (60’)
11.30 LEGO Education MoreToMath workshop per bambini (15’)

Molti eventi della manifestazione potranno essere seguiti in streaming sulla web tv della Fondazione Museo Civico di Rovereto.  In particolare al sito www.sperimentarea.tv sarà possibile assistere in diretta ai tre round del Robot game (venerdì 6 marzo alle 16.30, sabato 7 marzo alle 11.30, sabato 7 marzo alle 14.30) e alla cerimonia finale di premiazione, sabato alle 16.30.

http://fll-italia.it