cygnus

Fervono i preparativi per il lancio del 3 dicembre del cargo Cygnus, che porterà tre tonnellate di rifornimenti e materiali per gli esperimenti alla Stazione Spaziale Internazionale, tra i quali la stampante 3D italiana.

La capsula, costruita dalla Orbital Sciences, è stata integrata a bordo del lanciatore Atlas V nel Kennedy Space Center della Nasa a Cape Canaveral in Florida.

Ci sarà come detto un po’ di Italia nella missione, visto che il modulo che trasporta i materiali è realizzato dalla Thales Alenia Space a Torino e la stampante 3D in cooperazione tra Altran Italia, Thales Alenia Space e Istituto Italiano di Tecnologia (Iit).

Si tratta del primo volo di Cygnus dopo il tragico incidente del 28 ottobre 2014, quando il razzo Antares, che doveva portarlo in orbita, è esploso subito dopo il lancio. Cygnus può trasportare fino a 3,5 tonnellate di materiali.

Fonte: Nasa