robot moto yaha

L’automazione totale della guida,  potrebbe presto diventare realtà.  I principali costruttori si stanno cimentando, infatti, con prototipi che mirano ad una mobilità che potrebbe affrancare presto l’essere umano dalla responsabilità della guida.

Anche il settore motociclistico ed in particolare la Yamaha lavora in tal senso, visto che alla quarantaquattresima edizione del Tokyo Motor Show 2015, è stato realizzato un esperimento con un robot umanoide alla guida di una moto dell’azienda giapponese.

Anche se controllato a distanza dai tecnici Yamaha, il robot motociclista ha dimostrato di saper guidare come un pilota esperto, accelerando fino a 200 km orari e di essere abile a districarsi tra freni e cambio marcia senza problemi.

Come puntualizzato dal team di ricerca e sviluppo di Yamaha, la tecnologia messa a punto in questo esperimento verrà applicata ai sistemi elettronici avanzati per la sicurezza e il supporto alla guida.

Fonte: Yamaha