float

La tedesca FreiLichtHaus, sviluppata da Fraunhofer, sorgerà sul lago Geierswalde, diventando il modulo del quartiere galleggiante più grande d’Europa.

Nel quartiere intelligente saranno create abitazioni totalmente sostenibili, senza consumare suolo, completamente autosufficienti dalla rete elettrica.

La Self-Catering Houseboat sfrutterà il largo artificiale del Lausitzer Seenland. Ogni abitazione galleggiante off-grid offrirà una sistemazione climatizzata di 123 mq,  che produrrà in maniera autonoma energia ed acqua calda sanitaria.

L’abitazione, raggiungibile tramite un molo galleggiante, avrà una copertura realizzata con pannelli fotovoltaici, la cui energia prodotta verrà stoccata nelle batterie al litio integrate nei moduli solari.

Per il riscaldamento della casa galleggiante verrà impiegato un camino ad idrati di sale, che conservano l’energia e un sistema di raffrescamento adiabatico, che manterrà invece la temperatura piacevole nei mesi più caldi.

L’acqua potabile arriverà tramite un sistema di membrane ceramiche capace di purificare l’acqua del lago. Le prime FreiLichtHaus inizieranno a galleggiare nel lago Geierswalde entro il 2017.

Fonte: FreiLichtHaus