logolittelfuseinterno

Littelfuse ha annunciato oggi che ha completato con successo l’acquisizione dell’area Prodotti di protezione di TE Connectivity per 350 milioni di dollari in contanti. I prodotti più importanti all’interno di quest’area sono quelli resettabili basati sulla tecnologia a base di polimeri, con una forte presenza a livello mondiale nei settori automobilistico, industriale, delle batterie, delle comunicazioni e del mobile computing. La sede operativa di questa divisione si trova a Menlo Park, in California, mentre gli impianti di produzione hanno sede a Tsukuba, in Giappone e Shanghai e Kunshan, in Cina.

Littelfuse continuerà a produrre e vendere dispositivi PolySwitch, dispositivi 2Pro, dispositivi PolyZen e tutti gli altri prodotti di protezione che fanno parte di questo accordo.

Questo è un giorno emozionante per Littelfuse“, ha detto Gordon Hunter, CEO di Littelfuse. “Con questa acquisizione, abbiamo rafforzato la nostra attività principale – la protezione dei circuiti – sia con nuovi prodotti che presso nuovi mercati. Crediamo che il portafoglio prodotti ancora più ampio frutto di questa acquisizione ci garantirà grandi opportunità di crescita in futuro”.

Fondata nel 1927, Littelfuse è leader mondiale nella protezione dei circuiti con piattaforme globali crescenti nel controllo e nel rilevamento della potenza. L’azienda vanta clienti a livello mondiale nei mercati dell’elettronica, automobilistico e industriale con tecnologie che prevedono l’impiego di fusibili, semiconduttori, polimeri, ceramica e sensori. Littelfuse ha oltre 8.000 dipendenti in più di 35 sedi nelle Americhe, in Europa e Asia.

www.littelfuse.com