C’è molta Italia nella nuova campagna di crowdfunding su Indiegogo relativa al power bank NitroQ. Infatti Amedeo Asquini, uno dei promotori dell’iniziativa, è italiano ed è legato alle persone che ruotano attorno ad Acme Systems, dove tra l’altro questo prodotto è stato progettato.

Sergio Tanzilli a capo di Acme Systems (e noto a molti per il suo corso Pic by example) scrive: “Si è aperta oggi la campagna di crowdfunding su Indiegogo di  NitroQ, il caricabatterie a ricarica rapida progettato qui in Acme Systems (da Amedeo e Roberto Asquini) che in soli 7 minuti è in grado di fornire abbastanza energia per fare una ricarica completa di uno smartphone. Rispetto alla concorrenza impiega circa 10 volte meno tempo per ricaricarsi. Per essere chiari è lui che si ricarica in soli 7 minuti poi la ricarica verso lo smartphone è sempre la stessa in quanto limitata dall’elettronica dello smartphone e non accelerabile.  Per chi acquista subito è disponibile al 50% di sconto per i primi 100 pezzi. La consegna prevista è ad Agosto”.

In effetti NitroQ, un power bank da 5000 mA/h, è in grado di ricaricarsi completamente in 15 minuti, potendo poi con l’energia accumulata ricaricare mediamente 2 smartphone (dipende dalla capacità della batteria dello smartphone); se invece la ricarica dura solo 7 minuti, sarà in grado di ricaricare un solo smartphone.

NitroQ ha dimensioni compatte, è molto elegante e costa 59 dollari.

Fonte: Indiegogo