Anche ON Semiconductor punta sui prodotti wireless ultra-low-power con il dispositivo RSL10, un piccolissimo SoC multi-protocollo certificato Bluetooth 5 in grado di supportare le richieste di sistemi wireless avanzati nel campo IoT e Salute & Benessere, garantendo dimensioni ultra-compatte e una maggiore durata della batteria.

In considerazione delle ridotte dimensioni e del limitato consumo, le applicazioni indossabili rappresentano il target ideale per questo chip, dagli orologi intelligenti ai sistemi di controllo accessi.

Il SoC RSL10 sfrutta l’aumento delle capacità trasmissive dello standard Bluetooth low energy, ottimizzando il consumo di energia. Questo sofisticato SoC è in grado di supportare una vasta gamma di applicazioni grazie alla sua elevata efficienza energetica, in tutte le modalità operative.

A differenza delle soluzioni disponibili sul mercato, questo chip rappresenta la soluzione ideale per applicazioni a batteria a 1,2 e 1,5 V e accetta tensioni comprese tra 1,1 e 3,6 V senza dover ricorrere ad un convertitore DC/DC esterno.

L’architettura dual-core ad elevato grado di integrazione è costruita  attorno ad un processore ARM Cortex-M3 programmabile dall’utente che opera con velocità di clock sino a 48 MHz e dispone di stack proprietari per la banda dei 2,4 GHz. Il chip dispone anche di un DSP (Digital Signal Processing) ultra-low-power a 32 bit di tipo Dual-Harvard che supporta facilmente elaborazioni anche molto “pesanti” quali i codec audio wireless.

Le richieste che arrivano dai settori dell’elettronica indossabile e da quelli di Salute & Benessere continuano a spingere nella direzione di una riduzione delle dimensioni e dei consumi con conseguente aumento della durata della batteria”, ha dichiarato Bob Klosterboer, vice presidente esecutivo e direttore generale dell’Analog Solutions Group presso ON Semiconductor. “Grazie alla nostra decennale esperienza nella progettazione e nello sviluppo di dispositivi SoC di tipo ultra-low power nel campo delle protesi acustiche, abbiamo sviluppato una soluzione che stabilisce nuovi parametri di riferimento nel consumo di energia.”

Per accelerare lo sviluppo di prodotti basati su questo dispositivo e ridurre i tempi di time-to-market, ON Semiconductor mette a disposizione una piattaforma di sviluppo completa che comprende una scheda hardware, strumenti software, completa documentazione, una vasta gamma di protocolli Bluetooth nonché tutte le librerie firmware.

Il SoC RSL10 è attualmente disponibile in campionature nel formato WLCSP a 51 pin per un volume complessivo di 5,50 mm2 mentre la versione QFN a 48 pin 6x6mm sarà disponibile alla fine di aprile.

Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina del prodotto mentre interessanti spunti possono essere tratti dalla lettura dell’articolo “Advanced Low Power Wireless Technology Creates New Possibilities in Wearables and ‘Connected’ Health and Wellness Devices”.

www.onsemi.com