Texas Instruments ha presentato un convertitore digitale/analogico (DAC) che unisce prestazioni di precisione leader nel settore e un semplice design dell’alimentazione. Il DAC8775 a 16 bit funziona su un singolo ampio rail di alimentazione tra 12 e 36 V, sfruttando un convertitore buck/boost integrato per generare tutte le alimentazioni interne richieste e ridurre il dispendio di tempo dei progettisti, i costi e prezioso spazio su scheda. 

Il DAC8775 a quattro canali supporta la tendenza nell’automazione industriale e nelle apparecchiature di controllo del processo verso moduli di input/output (I/O) in grado di concentrare più canali in meno spazio. Gli ingegneri che progettano questi sistemi si trovano di fronte alla sfida di gestire la dissipazione della potenza in un piccolo fattore di forma. Combinando un driver di corrente e tensione da 4-20 mA con un riferimento di precisione e un convertitore buck/boost, il DAC8775 consente di ottenere un ingombro totale del sistema fino al 25 percento inferiore rispetto al più simile dispositivo della concorrenza. Ampliando la gamma TI di convertitori di dati di precisione, questo DAC ad elevata integrazione permette di realizzare progetti più compatti ed efficienti con funzionalità diagnostiche avanzate.

Caratteristiche e vantaggi del DAC8775 

  • Maggiore affidabilità del design di sistema: le caratteristiche diagnostiche on-chip del DAC8775 includono allarmi intelligenti per monitoraggio di carico aperto, cortocircuito, sovratemperatura, controllo di ridondanza ciclica (CRC), timer watchdog e tensione di conformità. I progettisti possono scegliere azioni preimpostate che facilitano il rilevamento tempestivo dei guasti per agevolare un funzionamento affidabile del sistema.
  • Efficienza con rapidi tempi di risposta: il dispositivo è dotato di un’innovativa funzionalità di apprendimento automatico per calcolare l’impedenza di carico sul circuito a 4-20 mA e che vincola l’alimentazione. Ciò permette tempi di assestamento inferiori e di bilanciare l’efficienza con una maggiore reattività del sistema.
  • Elevate prestazioni in DC: un errore non aggiustato totale dello 0,1% FSR su una gamma estesa di temperature industriali da -40 °C a 125 °C permette ai progettisti di classificare i moduli di output per gamme di temperatura più elevate. Le elevate prestazioni in DC del DAC8775 riducono l’esigenza di calibrazione del sistema e permettono di ridurre i costi di fabbricazione rispetto a una soluzione discreta.
  • Ottimizzazione termica del design: il DAC8775 adegua dinamicamente l’alimentazione generata in base al carico di corrente sul circuito a 4-20 mA. In tal modo si ottiene un sistema efficiente con prestazioni termiche ben controllate e che permette di avere più canali in meno spazio.

Strumenti per velocizzare la progettazione

Un progetto di riferimento per modulo di output analogico a quattro canali mostra la combinazione tra il DAC8775 e il convertitore buck sincrono ad alta efficienza LM5166 che dissipa meno di 1 W di potenza in implementazioni di automazione industriale mentre questo articolo spiega come i DAC di precisione migliorano le prestazioni di moduli di output analogici.

Texas Instruments mette inoltre a disposizione dei progettisti un modulo di valutazione che permette di simulare e ottimizzare il DAC8775. Il DAC8775 si presenta in un package QFN (quad flat no-lead) da 10 mm x 10 mm,

www.ti.com